CIR

103^ TARGA FLORIO: I PROTAGONISTI SENTITI AL RIORDINO

I principali protagonisti di questa Targa Florio numero 103, terzo atto del Campionato, sentiti al riordino.


Concluso il primo giro di prove speciale sulle strade delle Madonie continua a  comandare la classifica Luca Rossetti (Citroen) attaccato però da un agguerrito Simone Campedelli (Ford). Più dietro Giando Basso (Skoda) che non sta guidando come vorrebbe. Sentiti dal riordino:

Giandomenico Basso (Skoda Fabia R5) “Ho perso un po’ di fiducia, non sto guidando come vorrei. Qui ho disputato tre prove nuove. La Scillato-Polizzi è stata la prova più scivolosa. Mi accorgo quello che sta accadendo. non sto guidando come al solito”

Rudy Michelini (Skoda Fabia R5) “In questo primo giro sono soddisfatto considerando che è la prima gara con le Michelin senza test e ho trovato subito un buon feeling realizzando anche tempi dove sono migliorato. Il prossimo giro lo voglio fare ancora più aggressivo.”

Luca Rossetti (Citroen C3 R5): “Un buon passo. Primo giro di prove bene pari tempo con Campedelli che è andato molto forte nelle ultime tre prove, noi siamo andati bene nelle prime tre. Me lo aspettavo che i distacchi fossero a decimi, L’unico rammarico è che ho perso del tempo, tre secondi in due piazzali. Mi devo allenare a fare tondi e inversioni.”


Andrea Crugnola (VW Polo R5) “Metà mattina bene poi abbiamo avuto una vibrazione sul volante durato per delle ultime tre prove.  L’anno scorso considerando che avevo perso una ruota sulla stessa prova onestamente sono andato piano e non me la sono sentito di rischiare. Un applauso ai ragazzi del team perche siamo riusciti a fare un bello step in avanti. “

Alessio Profeta (Skoda Fabia R5): “Problema all’idroguida e una oerdita di olio. Ho fatto tre prove sacrificandole adesso vediamo di rimediare all’assistenza.”

Rachele Somaschini (Citroen DS3 R3T): “E’ dura, però bene, la concorrenza è forte.Tracciato difficile. Una curva scivola un altra no. Questa è una gara conservativa per il punteggio”

Simone Campedelli (Ford Fiesta R5): “Siamo molto vicini siamo in lotta con Rossetti. Non male”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker