Home » Rally » 12° RALLY “CITTA’ DI AREZZO – VALTIBERINA”: ISCRIZIONI APERTE DA OGGI

12° RALLY “CITTA’ DI AREZZO – VALTIBERINA”: ISCRIZIONI APERTE DA OGGI

In programma per il 3-4 marzo, l’evento proporrà una nuova veste, capace di attrarre partecipazioni importanti. Gara Internazionale con validità confermata per il prestigioso Campionato Raceday Rally Terra.

Iscrizioni aperte da oggi, sino al 24 febbraio, al 12° Rally “Città di Arezzo – Valtiberina” , in programma per il 2, 3 e 4 marzo, quarto appuntamento del Campionato Raceday Rally Terra, organizzato da Valtiberina Motorsport.

Un evento molto atteso sul territorio quanto anche nell’ambiente rallistico nazionale, perché si presenterà in una nuova veste, con tre diverse prove speciali (lasciando il format di “ronde”, come accaduto sino alla passata edizione), quindi coinvolgendo nuove zone della provincia aretina (Pieve Santo Stefano e Anghiari.

IL FORMAT DI GARA

Da quattro “piesse” proprie del sistema “Ronde”, il Rally passerà a ben 8 prove speciali divise tra sabato pomeriggio/sera (3 marzo) e la giornata di domenica (4 marzo), in un programma comunque concentrato per ogni equipaggio rallystico.

Tre diverse le prove speciali: saranno la “Cerbaiolo” (Km. 7,240 – i cui due passaggi sono previsti sabato 3 marzo), la celebre “Alpe di Poti” (Km. 11.440 – da correre 3 volte) e “La battaglia di Anghiari” (Km. 6,150 – da correre 3 volte).

La distanza competitiva della gara è di  67,250 chilometri di prove speciali a fronte di un percorso totale che ne misura 399,980.

Sarà una gara disegnata specie per piloti che vorranno correre su un percorso rinnovato, sicuramente tecnico ed esaltante, ma come spesso accaduto in passato anche ottima occasione di test ad inizio stagione per team e piloti ufficiali italiani ed internazionali.

LA LOGISTICA

Arezzo è confermata quartier generale dell’evento, in quanto sarà sede del Parco Assistenza, Direzione Gara, Sala Stampa, Verifiche Amministrative e Tecniche, Arrivo di Tappa e Arrivo Finale, ma il fattore importante è che la Valtiberina  torna protagonista di primo piano con molte fasi di gara, oltre che con Anghiari anche con Pieve Santo Stefano, territorio tradizionalmente vocato al rombo dei motori grazie alla Cronoscalata Auto e Moto dello Spino, e che tornerà nel 2018 a respirare anche aria di Rallies ad alto livello come quando il mondiale Rally transitava proprio da “Cerbaiolo”

 

PROGRAMMA DI GARA

 

APERTURA ISCRIZIONI Giovedì 1 Febbraio 2018 alle ore 8.00

CHIUSURA ISCRIZIONI  Sabato 24 Febbraio 2018 alle ore 20.00

 

SEDE RALLY  – Hotel Continentale – Arezzo – Piazza Guido Monaco 7

APERTURA giovedì 1 Marzo 2018 dalle ore 18.00

CHIUSURA domenica 4 Marzo 2018 alle ore 22.00

 

DISTRIBUZIONE ROAD BOOK CONCORRENTI  – Hotel Continentale – Arezzo – Piazza Guido Monaco 7

Domenica 25 Febbraio 2018 dalle 8.30 alle 12.00

Venerdì 2 Marzo 2018 dalle 8.30 alle 16.00

 

RICOGNIZIONI AUTORIZZATE

Domenica 25 Febbraio 2018 dalle 9.00 alle 18.30

Venerdì 2 Marzo 2018 dalle 9.00 alle 18.30

 

VERIFICHE SPORTIVE E TECNICHE ANTE-GARA

Venerdì 2 Marzo 2018 dalle 18.30 alle 22.30 (partecipanti shakedown)

Sabato 3 Marzo 2018 dalle 7.30 alle 10.30 (non partecipanti shakedown)

 

SHAKEDOWN

Sabato 3 Marzo 2018 dalle 8.00 alle 11.00 Km 2.5 (Anghiari)

 

PARTENZA

Sabato 3 Marzo 2018  –  Anghiari – Piazza IV novembre – ore 15,00

ENTRATA RIORDINO NOTTURNO

Sabato 3 Marzo 2018  – Arezzo – Viale R. Sanzio – ore 19,30

USCITA RIORDINO NOTTURNO

Domenica 4 Marzo – Arezzo – Viale R. Sanzio – ore 08,30

ARRIVO  

Domenica 4 Marzo  – Arezzo – Piazza Sant’Agostino – ore 17,30

 

La passata edizione della gara è stata vinta dai trentini Cobbe-Turco (nella foto allegata di FotoSport), con una Ford Focus WRC, davanti a Dalmazzini-Ciucci (Ford Fiesta R5) e terzi Fanari-Stefanelli (Mitsubishi Lancer Evo IX).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

11° Rally di Reggello-Città di Firenze: Senigagliesi-tris, Calzolari-bis

Il pilota pisano ha convinto nuovamente nelle strade valdarnesi andando a conquistare un nuovo alloro, così ...