Home » Salita » 13 verificati per la Scuderia Apulia Corse alla 19° Cronoscalata del Reventino

13 verificati per la Scuderia Apulia Corse alla 19° Cronoscalata del Reventino

Sono in pieno svolgimento le verifiche tecnico amministrative della prima tappa del Campionato Italiano Velocità Montagna a Lamezia Terme, per la 19° Cronoscalata del Reventino e la scuderia del presidente Vito Micoli schiera una formazione d’attacco con ben 13 piloti.
Presso il Parco “Peppino Impastato” della ridente cittadina calabrese hanno già verificato i piloti della Scuderia Apulia Corse.

In dettaglio vediamo chi sono i magnifici 13 che in questo weekend sfideranno i 6000 metri del veloce e tecnico tracciato calabro: Nicola Annese, su Fiat 126 al debutto in Gr5/700 dopo la vincente stagione disputata in Gr5/600, il veloce Daniele Pantaleo al volante della Fiat 600 Sporting di classe RS 1.150, Carlo Mancini e Riccardo Martelli in classe RS 1.6 rispettivamente su Citroen Saxò e Peugeot 106, Francesco Perillo, in cerca di conferme dopo le ottime prestazioni del 2016 sulla performante Renault Clio RS di classe RS 2.0, i sempre veloci Vito Livrano e Martino Sisto al volante delle collaudate Renault Clio Williams in Gruppo Produzione S 2.0, il più giovane dei fratelli Martelli, Giuseppe, sempre sulla fida Peugeot 106 di classe N-1400, Saverio Capoarso sulla potente Ford Sierra Cosworth in classe oltre 3000 di Gruppo Produzione Evo, il gommista volante Vito Tagliente e la sua splendida Honda Civixc Type R di Classe E1-Italia 2000, i due rivali/amici Angelo Cardone e Vito Micoli, entrambi su Renault R5 GT Turbo di classe E1-Italia 1.6T e il calabrese Antonio Miniaci sulla splendida Smart Roadster di classe E2- SH 1150.

Il programma del fine settimana prevede lo start delle due manche di prova alle ore 9.30 di domattina, sabato 29 aprile presso la località Magolà; stesso orario per le due manche di gara di domenica 30 aprile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...