Home » Salita » 157 GLI ISCRITTI ALLA TERZA EDIZIONE DELLA MORANO-CAMPOTENESE

157 GLI ISCRITTI ALLA TERZA EDIZIONE DELLA MORANO-CAMPOTENESE

Domenico ScolaAi nastri di partenza, sui 6,8 km del tracciato, si presenteranno piloti del calibro di Scola, Iaquinta, Cubeda, Leogrande, Scaramozzino, Ritacca, Iaria, Reda

MORANO, 16 LUGLIO. La Morano-Campotenese fa il pieno di iscritti. Saranno infatti 157 i piloti che si presenteranno venerdì alle verifiche tecniche e sportive che consentiranno di stilare l’elenco definitivo dei partecipanti alla terza edizione dell’affascinante cronoscalata che si disputa nel meraviglioso scenario del monte Pollino.

La gara sarà valevole quale sesta prova del Trofeo Italiano Velocità Montagna, serie cadetta Csai. C’è fermento nel caratteristico borgo per quella che si presenta come una delle edizioni più intriganti di questa manifestazione. A impreziosirla, infatti, ci saranno i migliori piloti del panorama automobilistico nazionale. Tra i più attesi, il beniamino di casa Domenico Scola jr. a bordo di un’Osella Pa 21 S della Cosenza corse, peraltro fresco vincitore della Salita di Sarnano-Sassotetto, che lo scorso anno corse solo una manche su questo tracciato. Tra i big di casa, spicca il castrovillarese Rosario Iaquinta su Osella Pa 21 Evo di gruppo CN della scuderia Vesuvio. Tra i piloti reggini, in gara anche Carmelo Scaramozzino su Osella Pa 20 S della Jonia Corse e Antonino Iaria a bordo della stessa vettura. Atteso anche il pugliese di Fasano Francesco Leogrande, che guiderà una FA 30 di gruppo E2M della Fasano Corse. Tra le CN, ci saranno anche i veterani cosentini Silvio Reda (Osella Pa 20 S, Cosenza corse) e Antonio Ritacca (Elia Avrio St09, Cosenza corse). Dalla Sicilia, salirà sulla nuova Osella Pa 2000 il catanese Domenico Cubeda della Cubeda Corse.

I piloti si cimenteranno su un tracciato tecnico e veloce, che si snoda sulla strada provinciale 241, da località “Terrarossa” con arrivo a pochi metri dalla galleria “Le teste”. La gara è organizzata dalla Morano-Motorsport. Le verifiche tecniche e sportive si svolgeranno venerdì 19 luglio dalle ore 14.30 alle ore 19.30 presso il suggestivo chiostro di San Bernardino. Sabato 20 luglio, a partire dalle 9,30, si disputeranno le prove che consentiranno ai piloti di prendere confidenza col tracciato. Domenica 21, sempre alle 9,30, semaforo verde per la terza Morano-Campotenese. La premiazione è prevista davanti nella piazza antistante il municipio di Morano Calabro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: GRAZIE A CHI CI HA VOTATO

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa team ed organizzatori che hanno premiato la sua quotata lista ...