FORMULA X ITALIAN SERIES

160 PILOTI AL VIA DEL PRIMO FX RACING WEEKEND STAGIONALE A VARANO

Nove categorie al via e diciotto gare in programma per l’evento che apre l’annata 2021 della Formula X Italian Series. Diretta TV su MS Channel e live streaming sul web.


Welcome To The Show. Lo spettacolo targato FX Master Racing Weekend è finalmente pronto per avere inizio, con il primo appuntamento stagionale in programma sull’autodromo ‘Riccardo Paletti’ di Varano de’ Melegari. Nove categorie in pista, diciotto gare complessive e ben 160 piloti al via sono solo i numeri più significativi di un’edizione che promette di infrangere qualsiasi record, grazie anche alle molteplici novità che andranno a caratterizzare l’adrenalinico contenitore agonistico firmato ASI e ACI Sport.

Dalle monoposto più veloci in Italia della Topjet FX2000 Formula Trophy alle spettacolari Predator’s, passando per le vetture Turismo della FX ATCC sino alle “storiche” vetture della Formula Class Junior e Formula Classic. Il tutto senza dimenticare le divertententi Legends Cars e la novità rappresentata dalla Cayman GT National Cup: il fine settimana nel cuore della Motor Valley propone un piatto assai prelibato, che vedrà tutte le sfide in programma sui 2350 metri del tracciato emiliano trasmesse in diretta TV su MS Channel (canale 814 SKY) e in streaming sui Social del campionato e su LiveGP.it.

L’evento (che si disputerà a porte chiuse per il pubblico) garantirà dunque una copertura mediatica senza precedenti, con l’obiettivo di superare i numeri da record già fatti registrare nel corso della passata stagione, a conferma dell’interesse sempre crescente che ruota attorno al campionato. Saranno previsti inoltre speciali pre e post-gara, interviste ai piloti e soprattutto un sistema di grafiche innovativo capace di fornire riscontri in real time su tempi, classifiche, distacchi e curiosità legate ai piloti, accompagnato dalla presenza di nove telecamere in pista e collegamenti dai box.

TOPJET FX2000 FORMULA TROPHY. In attesa del via ufficiale della stagione (che avrà luogo nel primo week-end di Maggio a Monza) i protagonisti del campionati sono chiamati a “scaldare” i motori con l’appuntamento valevole per la Coppa Italia 2021. Tra i protagonisti più attesi troviamo Dino Rasero, campione in carica della F2000, chiamato al confronto con Marco Minelli, a sua volta vincitore della FX Open lo scorso anno, mentre non mancherà di dare battaglia anche il pontino Salvatore Liotti, in pista con la monoposto del G_Motorsport. Pronti a dare la scalata alle posizioni di vertice anche il campione uscente FX2 Federico Albanese, insieme alle altre Formula 4 di Carlo Tamburini e Simone Saglio. In un confronto che promette di essere molto serrato, puntano al top anche le Formula 3 di Giovanni Giordano, Giorgio Berto e Antonino Pellegrino, senza dimenticare le Formula Renault di Andrea Masci e del giovane Matteo Roccadelli.


FX3. Dopo una stagione 2020 ricca di bagarre e spettacolo, tornano in pista i protagonisti del campionato riservato alle Predator’s PC015, caratterizzato quest’anno dalla possibilità di usufruire del propulsore Yamaha. Tra coloro che puntano al successo assoluto vi sono indubbiamente Francesco Atzori (AF Reparto Corse) e Davide Critelli (D-Team Racing), con il giovane irlandese Lyle Schofield, il rientrante Maurice Nesurini ed il popolare influencer Alberto Naska (Harp Racing) pronti ad inserirsi nella lotta al vertice. Tanti i volti nuovi al via, impazienti di lanciarsi nella lotta per la classe AM: tra di essi Benito Cirelli, il duo NTL Squadra Corse composto da Davide Fanton e Franco Felisa, il team CDM-RS con Andrea Gilardoni e Luca Bogdan, mentre a contendersi la vetta della graduatoria riservata alla “classica” motorizzazione Honda vi saranno Lorenzo Bruni e Erik Bossolino.

TROFEO PREDATOR’S. Torna in grande stile il campionato riservato alle Predator’s PC010 e da quest’anno aperto anche alle PC015 del Factory Team, spinte dal propulsore Honda e con gomme intagliate. Tra i venti piloti in griglia, da segnalare la presenza di volti noti del campionato e di numerose new-entry. Con le PC010, tra gli altri, si presentano al via il “veterano” Antonio Faragasso, Domenico Petralia, il duo dei fratelli Zaniboni e i portacolori del team Strato Racing, Cossu e Raiconi; con le PC015 sfida aperta tra Mauro Valentini, Diego Sabbatini, Gabriele Bini e i rookie Pojer, Giagnorio, Lamanna e Rottini.

FX ATCC. Due divisioni al via per quanto riguarda lo spettacolare campionato riservato alle vetture Turismo. Nella GTM spicca la Porsche Cayman GT4 di Lorenzo Semprini, mentre la classe A promette una sfida infuocata tra la Peugeot 308 di Arduini-Bodega e le Cupra di Ghermandi, Babuin e Maglioccola. Occhi puntati anche su Mamo Vuolo, che con la sua BMW M3 sfiderà nella classe B la Lotus Elise di Sergio Galbusera e le vetture gemelle di Agostini e Lazzari. Tra i protagonisti della Seconda Divisione al via la Mini Cooper di Luca Rossetti, le Peugeot 106 di Mario Giannetta, Tonino Scocco e Maurizio Fumi, oltre alla Clio Cup del duo campione uscente formato da Ivan e Pietro Fabris, per un totale di oltre trenta vetture complessivamente in griglia.

FORMULA CLASS JUNIOR & FORMULA CLASSIC. Sold out per il primo round stagionale della Formula Class Junior Italia, la storica serie tricolore organizzata da Andrea Tosetti. In pista tutti i protagonisti che hanno animato le ultime stagioni: dal vincitore Massimo Galli all’ex-campione Paolo Collivadino, sino agli esperti Lorenzo Frattini, Giuliano Zecchetti e Giancluca Giorgi. In pista anche la Stilo Corse con Marco Visconti e Giuseppe Angilello, oltre a protagonisti del calibro di Marco Brambilla, Roberto Di Modugno e Dino Panozzo. Tra le Superjunior presente anche la giovane Annalaura Galeati, vincitrice dell’edizione 2020 con la monoposto del team Imola Motorsport.
Tutta da seguire anche la prima sfida stagionale della Formula Classic: i portacolori del Grassano Racing saranno chiamati a fronteggiare la concorrenza di Roy Buonomo, oltre a quella di Bruno Ferrari e della Formula Abarth “storica” di Luca Spoggi.

GT NATIONAL CUP & LEGENDS CAR. Esordio assoluto per la nuova serie dedicata alle potenti Cayman GT. Ai nastri di partenza l’esperto Pierluigi Nebuloni, il quale dovrà respingere gli attacchi di un corposo gruppo di concorrenti: tra di essi Alessandro Lazzari, Maurizio Gioia, Vittorio Foppiani e Paolo Roveda, per una sfida inedita che si preannuncia tutta da seguire.
Altrettanto ricca di spunti d’interesse la tappa di Varano della Legends Cars Italia: saranno ben ventisette i concorrenti al via, con le “guest star” Alberto Naska e Kristian Ghedina (Heroes Valley by Castelletto) chiamati a vedersela con una concorrenza particolarmente agguerrita. Tra di essi, vi saranno i portacolori del team Castelletto Legends Cars, quelli del Rossi Racing e di numerose altre rappresentanze, tra cui Scuderie Giantruck, Monza Evoluzione, Novara Corse, Toscano Racing Team, AF Reparto Corse e Metropolis Racing Team.


La giornata di Venerdì sarà dedicata alle prove libere, mentre dal Sabato la sfida entrerà nel vivo con le sessioni di qualifica che andranno a determinare gli schieramenti di partenza delle varie gare. Il primo semaforo si spegnerà alle ore 17:15 con la Cayman GT National Cup, che precederà la prima manche di Formula Class e ATCC 1° Divisione. L’indomani andranno in scena le restanti gare del week-end, con apertura alle ore 8:35 per il Trofeo Predator’s e sfida finale alle 18:00 con le Legends Cars. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta con il commento a cura di Marco Privitera e Matteo Pittaccio.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker