Home » Salita » Puntese Corse ha premiato i suoi campioni

Puntese Corse ha premiato i suoi campioni

La scuderia siciliana ha celebrato una stagione 2011 al top proiettandosi verso un’altra annata di successi. Nella cornice dell’Hotel Garden di San Giovanni La Punta tanti i piloti e le personalità protagoniste di una giornata all’insegna dello sport e del ricordo del professor Elia

San Giovanni La Punta (CT), 25 aprile 2012. Una grande festa comune nella propria città all’insegna dello sport. La scuderia Puntese Corse ha festeggiato oggi (25 aprile) i campioni 2011 nell’elegante cornice dell’Hotel Garden di San Giovanni La Punta. Sempre protagonista delle scene tricolori slalom e salita, la scuderia catanese è reduce da una stagione super, vantando una lunga serie di vittorie di categoria e assolute in ogni specialità e campionato affrontato con il consueto dinamismo e con l’efficace versatilità che la contraddistingue. Dunque un momento celebrativo che il presidente Sebastiano Fiore, il direttore sportivo Salvo Castro e l’intero staff hanno voluto per tutti i piloti.

Quattro le suddivisioni scelte dal team per il proprio campionato sociale, che hanno permesso di alternare sul palco i vari premiati insieme alle tante personalità presenti. Alla premiazione, infatti, tra gli altri non sono voluti mancare Serafino Ladelfa, pilota catanese componente del consiglio sportivo nazionale e componente della Sottocommissione Medica della Federazione, e Andrea Messina e Mario Gazzo, rispettivamente sindaco e assessore allo sport di San Giovanni La Punta, sempre vicini a una scuderia capace di portare il nome della propria città in ogni parte d’Italia. Nel primo anniversario della scomparsa, durante la mattinata Puntese Corse non ha mancato di ricordare il professor Leonardo Elia, fondatore e patron di Elia Avrio, celebre costruttore di vetture prototipo, al quale è stata dedicata l’intera giornata.

Tornando alle premiazioni, nel campionato sociale assoluto “Memorial Maurizio Casabona” (dove confluivano le discipline salita e slalom in gare CSAI), a imporsi è Domenico Polizzi, vincitore del Campionato Siciliano Slalom 2011, della classe 1000 del gruppo E2/B sia nel Campionato Italiano che nel Campionato Siciliano Velocità Montagna e della Coppa CSAI 6° Zona Slalom. Secondo è Giuseppe Aragona, che si è imposto nella classe 1600 del gruppo E1 Italia del Trofeo Italiano Velocità Montagna. Chiude il podio Giuseppe D’Angelo: nel CIVM ha fatto sua la classe 1600 del gruppo A. I tre, ma in diverso ordine, sono i vincitori anche nella categoria riservata alle Salite CSAI, con primo Aragona, secondo D’Angelo e terzo Polizzi.

Il podio sociale del settore Slalom CSAI è invece composto da Carmelo Seminara (Campionato Siciliano Slalom classe FA4), Antonino Cardillo e Ignazio Bonavires (terzo Trofeo Centro-Sud Slalom). Per quanto riguarda il settore “misto” pista-slalom, nell’ordine i premiati sono Enrico Parasiliti, Vincenzo Izzo e Ruggero Nicolosi (vincitore Campionato Siciliano Pista).

Tornando al Memorial Casabona, dietro a Polizzi, Aragona e D’Angelo, da sottolineare la quinta piazza di Domenico Cubeda, vincitore del gruppo E2/B nel TIVM Sud

“Dopo un 2011 da incorniciare – dichiara Salvo Castro – Puntese Corse, scuderia campione Siciliano Velocità in Salita e Slalom e terza nella classifica di Campionato Italiano Velocità Montagna, cercherà conferme tutt’altro che semplici. La nuova stagione è iniziata bene e non lasceremo nulla di intentato, sperando di ritrovarci di nuovo il prossimo anno con tanti campioni, vivendo ancora la passione per il motorsport come unione, come oggi, giornata per la quale sentiamo di dover ringraziare tutti.”

Scuderia Puntese Corse

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

44^ Alpe del Nevegal: Appuntamento inaugurale della stagione 2018

Come ricorda il sito internet di ACISPORT dedicato al Campionato italiano velocità montagna, mancano poco ...

Send this to friend