Home » Salita » Fasano: La Catania Corse domina la classifica per Scuderie

Fasano: La Catania Corse domina la classifica per Scuderie

La Catania Corse domina ancora una volta la classifica per Scuderie nel quinto round del CIVM grazie alla splendida gara dei giovani Samuele Cassibba (primo anche nell’Under 25) e Francesco Conticelli e dei “senatori” Giovanni Cassibba e Vincenzo Conticelli. In pista a Pergusa splendide vittorie di Eugenio Orlando e Mario Pappalardo.

Ancora un esaltante weekend della scuderia siciliana che ha colto il terzo successo nel CIVM conquistando la vetta nella classifica dedicata ai team nel quinto round del Campionato Italiano a Fasano (BR) grazie alle due famiglie da corsa Cassibba e Conticelli che hanno concluso nella top ten! Molto soddisfatto Samuele Cassibba che si è imposto in Under 25, nella classe E2M 2.0 ed ha agguantato la sesta posizione assoluta a due decimi dal quinto classificato. Samuele alla vigilia della gara di Fasano ha sostituito la scocca della sua Master e si è trovato subito a suo agio. L’esperto Giovanni Cassibba (Picchio P4) ha limato quasi quattro secondi tra la prima e la seconda manche chiudendo all’ottavo posto finale ad un secondo e mezzo dal figlio Samuele, conquistando la vetta della classifica della classe E2B 3.0 proprio davanti al compagno di scuderia Vincenzo Conticelli, che ha chiuso al decimo posto assoluto nonostante i problemi di bilanciamento della sua Osella PA30 Zytek.

Al nono posto si è invece classificato il figlio Francesco, autore di una splendida gara al volante della Osella PA 21 Evo finalmente a posto di motore e con la quale sta iniziando a trovare il giusto feeling. Per Francesco un eccellente terzo posto nel Gruppo CN a dimostrazione della grande crescita e dell’enorme potenziale del giovane marsalese. Problemi tecnici per il generoso Francesco Corallo che ha portato a termine una sola manche al volante della sua Osella.
Lo strepitoso fine settimana è proseguito sulle rive del lago di Pergusa, dove è andata in scena la seconda prova del Challenge Siciliano di Velocità: i piloti della Catania Corse hanno letteralmente dominato tutto il weekend! Nel raggruppamento fino a 1.6 il catanese Eugenio Orlando (Citroen Saxo Vts) è scattato dalla pole position e molto presto è scomparso dalla vista dei suoi avversari, concludendo con oltre un minuto di vantaggio! Secondo di classe e terzo nel raggruppamento Salvatore Fichera (Peugeot 205 rally). Nel raggruppamento riservato alle turismo oltre 3.0 Angelo Bonforte è scattato dalla pole position con la sua Bmw M3 ed ha dominato la gara sino all’ultimo giro, quando la rottura di un braccetto della sospensione gli ha tolto la soddisfazione della meritata vittoria. Nella gara più attesa, quella riservata alle monoposto Mario Pappalardo e la sua Formula Master hanno praticamente fatto il vuoto: scattato dalla pole position il pilota catanese, reduce dalle ottime performances nella F. 2000 light sulla stessa pista di Pergusa, ha martellato giro dopo giro con sicurezza dominando la gara che ha concluso con oltre 11 secondi di distacco. Sfortunato il giovanissimo Agostino Bonforte, costretto alla resa dalla rottura della catena della sua Gloria con la quale stava nettamente imponendosi nella classe 1.0. Nella manche dedicata alle auto storiche Vito Mauro (Fiat X1/9) ha chiuso al terzo posto del secondo raggruppamento ed al quarto nella gara.
Allo Slalom di Serradifalco (CL) infine Giuseppe Pollari (Peugeot 106) ha conquistato il terzo gradino del podio di Gruppo A.


Ufficio stampa Scuderia Catania Corse
Max Lo Verde

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

44^ Alpe del Nevegal: Appuntamento inaugurale della stagione 2018

Come ricorda il sito internet di ACISPORT dedicato al Campionato italiano velocità montagna, mancano poco ...

Send this to friend