Home » Salita » 31ª Pedavena-Croce d’Aune

31ª Pedavena-Croce d’Aune

Cordoli tricoloriMartedì 17 settembre c’è stata un’altra “tappa” di avvicinamento alla 31esima edizione della Pedavena-Croce d’Aune. Si è infatti svolto il sopralluogo – con esito positivo – sul percorso della gara che chiuderà il Campionato Italiano Velocità della Montagna 2013. Dove, ricordiamo, il titolo assoluto è ancora da aggiudicare: se lo giocheranno il toscano Simone Faggioli su Osella PA 30 Zytech ed il trentino Christian Merli su Osella PA2000 Honda. Sarà una sfida davvero spettacolare. Tornando alla parte “burocratica” del sopralluogo, erano presenti sul percorso i funzionari di: Veneto Strade, Polizia Stradale e ACI Belluno; sono stati accompagnati dal presidente del Comitato Organizzatore, Lionello Gorza e da un suo collaboratore, Maurizio Gris. L’allestimento del percorso è quasi ultimato; i cordoli all’interno delle curve sono stati dipinti con il tricolore della bandiera italiana in onore alla validità (ritrovata nel 2013) per il campionato italiano. La prossima settimana sarà effettuato il sopralluogo della Commissione sui Pubblici Spettacoli. In segreteria continuano ad arrivare le iscrizioni. C’è molta attesa per una verifica sul gradimento da parte dei piloti per un evento che rappresenta per molti l’ultima sfida agonistica stagionale prima della pausa invernale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Vittoria di Andolfi nella sfida Campione dell’Anno

Il rallista si è imposto al Monza Eni Circuit nel testa a testa tra le ...

Send this to friend