Home » Salita » CUBEDA CORSE FORZA 7 ALLA COPPA NISSENA

CUBEDA CORSE FORZA 7 ALLA COPPA NISSENA

wpid-Cubeda-al-Reventino-20130803-184249.jpgLa vincente scuderia etnea disputa in Sicilia l’attesa seconda finale del CIVM dal 13 al 15 settembre con Domenico Cubeda su Osella PA2000 e altri sei compagni di squadra

Catania, 11 settembre 2013. Dopo il filotto di successi a Morano, Reventino e Popoli la Cubeda Corse si rituffa nel Campionato Italiano Velocità Montagna a Caltanissetta. Ben sette i portacolori della scuderia catanese saranno impegnati nel weekend del 15 settembre alla 59° Coppa Nissena, seconda finale del CIVM e unica tappa siciliana del Tricolore. Reduce da tre vittorie nelle prime tre gare al volante della nuova Osella PA2000 Honda è l’etneo Domenico Cubeda. Per lui si tratta di una tappa cruciale nell’affinamento con la sport-prototipo by Paco74 e LRM. Non solo perché la riporterà in gara soltanto per la quarta volta dopo oltre un mese su un tracciato del tutto particolare rispetto ai precedenti e molto scorrevole, ma anche perché per la prima volta con il nuovo pacchetto si troverà a fronteggiare tutti i migliori della classifica del Campionato Italiano, sia assoluta, dove si giocano il titolo, sia di gruppo E2/B e di classe 2000. Dunque i primi obiettivi restano la messa a punto e macinare chilometri con la PA2000 con il vantaggio di potersi confrontare con tutti i big del Tricolore.

Oltre a Domenico, sotto le insegne del team presieduto da Sebastiano Cubeda saranno sicuri protagonisti della Nissena interpreti di spessore sia tra le vetture sport sia tra le Turismo. Sempre nelle biposto del gruppo E2/B, ma in classe 1300, sarà al via il sempre efficace driver calabrese Francesco Ferragina con l’agile Elia Avrio Suzuki, mentre tra i prototipi CN è pronto alla sfida Antonio Lo Certo, pilota catanese proveniente dalla pista alle prime esperienze in salita con la Ligier JS49 Honda di classe 2000. Stessa cilindrata ma in gruppo E1, il team schiera un altro etneo, Ivan Tudisco. Il giovane driver figlio del preparatore Salvo sarà al via su Renault Clio Cup. Agguerrito torna alle corse in salita un altro catanese, Giuseppe Corona. Per lui una bella occasione per mettersi di nuovo in luce al volante della Honda Civic Type-R con la quale più volte si è aggiudicato la classe N 2000. Tra le vetture di scaduta omologazione ci sarà il ragusano Gianluca Filesi con la Peugeot 205 R di gruppo E3/A 1400, mentre nelle Minicar 700 il settimo alfiere Cubeda Corse è Daniele Portale con la Fiat 126. Non presente invece Giuseppe Aragona, impegnato in un concomitante slalom in Puglia. La Coppa Nissena si disputa sul classico tracciato di 5450 metri (da coprire due volte). Dopo le verifiche di venerdì, sabato 14 settembre a partire dalle 9.30 si disputano le prove ufficiali e domenica 15 il via delle due gare è fissato alle 9.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

44^ Alpe del Nevegal: Appuntamento inaugurale della stagione 2018

Come ricorda il sito internet di ACISPORT dedicato al Campionato italiano velocità montagna, mancano poco ...

Send this to friend