Home » Salita » FAGGIOLI ALLA PEDAVENA PER ENTRARE NELLA STORIA

FAGGIOLI ALLA PEDAVENA PER ENTRARE NELLA STORIA

521725_528149667261561_2003505767_nIl campione toscano della Best Lap al via dell’ultima delle tre finali del CIVM 2013 con l’obiettivo unico di conquistare il settimo titolo tricolore.

E’ arrivata l’ora della verità. Questo week end lungo il bellissimo tracciato della Pedavena Croce D’Aune si chiude l’appassionante stagione 2013 del rinnovato CIVM che ha visto quest’anno i suoi protagonisti prima sfidarsi in gironi e poi affrontare le tre finali di fine stagione. Simone Faggioli, neo campione europeo, sarà ovviamente al via per confermarsi campione dopo una stagione chelo ha visto in lungo e in largo grande protagonista. Dopo la battuta a vuoto di Rieti nella prima delle tre finali, il toscano ha subito rimesso la partita ingioco vincendo la Coppa Nissena arrivando così alla sfida finale della gara veneta con il rivale Merli con un distacco di soli 2,5 punti.  In questa ultima sfida, che si preannuncia davvero esaltante, il toscano dovrà quindi battere il rivale per conquistare il settimo titolo tricolore ed entrare ancora di più nella storia delle cronoscalate. Sul tracciato, lungo quasi 8 km con una pendenza di poco menodell’8%, Faggioli scatenerà i tantissimi cavalli della sua Osella FA30 in una sfida non solo sportiva ma anche di nervi nella quale ogni minimo possibile errore sarebbe fatale per l’esito finale della stagione. Giunta alla 31°edizione la gara feltrina si prepara dunque a festeggiare un nuovo week end di sana competizione che vedrà opposti molti assi del volante e vedrà sicuro protagonista il super campione toscano della Best Lap.

Il programma dell’evento prevede come sempre la disputa di due manche di prove Sabato 28 Settembre con start della prima vettura alle 09:30 e due manche digara, Domenica 29 Settembre, con partenza sempre alle 09:30.

Simone Faggioli:”Il tracciato della Pedavena è molto tecnico e impegnativo per cui sarà sicuramente una bella sfida. Senza il problema banale patito a Rieti avrei potuto affrontare questa prova con più tranquillità ma alle sfide sono abituato e questa incertezza aumenterà il valore della sfida e lo spettacolo per il pubblico.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MERITATA PASSERELLA A MONZA PER MARCO SBROLLINI

HA RICEVUTO IL RICONOSCIMENTO PER IL TITOLO TRICOLORE CONQUISTATO NEL GRUPPO E1 ITALIA DEL CIVM ...

Send this to friend