Home » Salita » La Pedavena Croce d’Aune sarà decisiva

La Pedavena Croce d’Aune sarà decisiva

NovaglioRiporre tutte le speranze di una stagione in un’unica gara desta due sentimenti a seconda dell’esito finale: gioia o frustrazione. Questo sarà il destino di chi uscirà vincente o perdente dalla sfida che andrà in scena domenica 29 settembre a Croce d’Aune, sede di arrivo della 31esima edizione della cronoscalata feltrina, dove si chiuderanno i “giochi” del Campionato Italiano Velocità della Montagna 2013. I duelli per il successo finale vedranno al via molti piloti, ma tra tutti spiccherà la coppia di Simone Faggioli e Christian Merli. Il titolo assoluto sarà affare loro. Nelle retrovie invece, sarà tutta da decidere la sfida tra il pugliese Omar Pezzolla ed il bresciano Nicola Novaglio; i due corrono nella categoria Racing Start, classe riservata alle vetture turbo. Entrambi al via con una Mini Cooper S 1.6 Turbo, potrebbero terminare distanziati di un’inezia: mezzo punto. Pezzolla ha fatto ricorso contro un provvedimento di squalifica e se dovesse ottenere la “riabilitazione” e al contempo dovesse vincere le due manche a Pedavena, sarebbe campione italiano. Novaglio – che corre con un’auto dell’AC Racing – deve dunque puntare ad almeno una vittoria. Oppure, se dovesse decidere di non correre (ricordiamo che delle 3 finali se ne scarta una) il bresciano dovrebbe sperare che qualcuno riesca a battere Pezzolla almeno una volta. Sono ore frenetiche. Fatte di calcoli e di decisioni dell’ultima ora. L’ambiente si va scaldando. Il conto alla rovescia è avviato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MERITATA PASSERELLA A MONZA PER MARCO SBROLLINI

HA RICEVUTO IL RICONOSCIMENTO PER IL TITOLO TRICOLORE CONQUISTATO NEL GRUPPO E1 ITALIA DEL CIVM ...

Send this to friend