Home » Salita » Splendido 6° assoluto per Liber in Vallecamonica

Splendido 6° assoluto per Liber in Vallecamonica

1235549_10201581355168211_721629382_nE’ finita con uno splendido 6 posto assoluto la gara in Vallecamonica per Federico Liber, portacolori della scuderia Realmotorsport.

Il fine settimana motoristico non è stato sicuramente dei più tranquilli, infatti nella seconda manche di prova del sabato, Federico non  arriva al traguardo e subito si è pensato ad un incidente, col passare del tempo e l’arrivare dei piloti che partivano dopo di lui si apprende che Federico stava bene, la macchina era ferma ad un lato della strada senza una ruota e la cosa strana, era che non sembrava avesse urtato da qualche parte.

Federico cos’è successo sabato nella prova dove ti sei fermato?

Guarda in 15 anni di corse, forse questa è stata la più brutta esperienza che mi sia capitata. Stavo affrontando la salita a ritmo sostenuto per vedere dove potevo recuperare un po’ di tempo rispetto ai 3000 quando, ad un tratto la macchina  sterza a destra verso la roccia, in quel momento ho pensato solo a non andare a toccare e danneggiare la macchina, anche perchè sinceramente non mi ero accorto di un particolare, (se così si può chiamare ndr), molto importante, infatti quando ho cominciato a rallentare ho subito notato che la ruota anteriore sinistra non c’era più. Subito ho pensato che non fosse stato tirato bene il dado di fissaggio, ma quando sono sceso a controllare la sorpesa era li ad aspettarmi.Il mozzo si era tranciato di netto!!!

Immagino che la prima gara della domenica non sia stata così facile da affrontare dopo il problema delle prove ma alla fine il risultato è arrivato.

Hai perfettamente ragione, la domenica in gara 1 avevo il pensiero continuo del problema successo il sabato e quindi non sono riuscito a dare il meglio di me. Gara 2, tutt’altra storia, ho ritrovato subito il feeling con la macchina, volevo assolutamente strappare un tempo sotto i 4,05″ ma subito dopo la partenza il pilota che partiva prima di me ha battuto e ha perso l’ala anteriore sul tracciato, i commissari mi hanno segnalato il problema con la bandiera gialla e li ho dovuto mollare il gas, ma appena passato il pericolo mi si è chiusa la “vena” ho visto il mio 4,05″ allontanarsi e questo non ci voleva, ho ripreso subito la concentrazione e il ritmo che mi ero prefissato,tutto è andato in modo perfetto e alla fine sono stato ripagato con un tempo ottimo di 4.04,97.

Voglio ringraziare tutto il mio Team e mia moglie Daniela che il sabato sera sono andati a Torino per prendermi il pezzo che si era rotto alle prove, senza di loro non sarei riuscito a correre, quindi questo risultato è in gran parte merito loro!!

foto: Edo Aecgvideo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MERITATA PASSERELLA A MONZA PER MARCO SBROLLINI

HA RICEVUTO IL RICONOSCIMENTO PER IL TITOLO TRICOLORE CONQUISTATO NEL GRUPPO E1 ITALIA DEL CIVM ...

Send this to friend