Home » Salita » VITTORIA E RECORD DI CLASSE PER GIOVANNI GRASSO ALLA 52ESIMA EDIZIONE DEL TROFEO LUIGI FAGIOLI

VITTORIA E RECORD DI CLASSE PER GIOVANNI GRASSO ALLA 52ESIMA EDIZIONE DEL TROFEO LUIGI FAGIOLI

Gara strepitosa del pilota siciliano a bordo della sua Seat Ibiza, che polverizza il record dei diesel con una vittoria di peso, risposte positive per Michele Bertelli dalla sua Giannini 650 Np.

San Sepolcro ( AR): Weekend da incorniciare per la scuderia 5 Speed alla 52esima edizione del Trofeo Luigi Fagioli, nono round del Civm, che si è disputato a Gubbio dal 18 al 20 Agosto.

Giovanni Grasso e la sua Seat Ibiza tdi hanno conquistato una vittoria di classe solida, ben costruita sin dalle prove del sabato, una prestazione che ha permesso di polverizzare anche il record di classe della Racing Start diesel classe 2.0, a dimostrazione della competitività delle vetture a gasolio.

Il pilota siciliano, si è dimostrato sin da subito a suo agio sui 4 km del tracciato eugubino, avvicinandosi sin dalla prima sessione di prove con la sua Seat Ibiza Tdi al record di classe (2’24’15) segnando un 2’25’11, avvicinandosi maggiormente nella seconda sessione di prove (2’24’93): Giovanni ha quindi chiuso il sabato al primo posto di classe.

Ma nelle due gare domenicali, il driver catanese, ha dato il meglio di sé: in gara uno ha abbattuto con decisione il precedente record di ben 3 secondi facendo segnare un 2’21’50, migliorandosi ulteriormente in gara 2 stampando un 2’20’25, ufficialmente nuovo record . Giovanni ha conquistato quindi la vittoria di classe con il tempo aggregato di 4’41’75, nono tempo di gruppo Racing Start.

Prove positive per Michele Bertelli , impegnato nelle autostoriche, e per la sua Giannini 650 NP: il pilota ha partecipato solo alla prove del sabato, per testare gli interventi sulla sua vettura in vista degli ultimi due round di Civsa, dove si candida a vincere il titolo tricolore nella classe TC700 del 2° raggruppamento.

Bilancio quindi ottimo per la scuderia diretta dal team manager Claudio Bisceglia, che ora si prepara ad affrontare gli ultimi due cruciali round del Civsa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

44^ Alpe del Nevegal: Appuntamento inaugurale della stagione 2018

Come ricorda il sito internet di ACISPORT dedicato al Campionato italiano velocità montagna, mancano poco ...

Send this to friend