Home » Salita » Apulia Corse in spolvero nelle prove di Lizzi Tinella si difende in Germania

Apulia Corse in spolvero nelle prove di Lizzi Tinella si difende in Germania

E’ stata una giornata di prove molto appassionante, quella appena trascorsa per la Scuderia Apulia Corse, impegnata in su due fronti: la Luzzi Sambucina con 14 driver e la Bergrennen Mickhausen in Germania con Mimmo Tinella.

Sul fronte TIVM Sud, la compagine presieduta da Vito Micoli ha ben figurato, con ottimi riscontri cronometrici in tutte le categorie a cui ha preso parte.

Tra le Bicilindriche, hanno ottenuto ottime prestazioni Francesco Colabbello su Fiat 126, primo in solitaria del neonato Gr. 1.5, Nicola Annese, su Fiat 126, ottimo secondo di Gr. 2 e Mauro Cuoco che al volante della Fiat 500 ha conquistato un esaltante terzo posto assoluto a soli 2,34 secondi dalla vetta.

Tra le vetture di stretta derivazione di serie, le Racing Start, ha fatto registrare il terzo miglior rilevamento cronometrico nell’affollata classe RS1.6 il veloce Riccardo Martelli su Peugeot 106, con i compagni di scuderia Carlo Macini (Citroen Saxò VTD) ottimo sesto e Vito Di Leo (Peugeot 106) solo tredicesimo.

In Prod. S. si è imposto il driver Massimo Sannolla (Renault R5), mentre in Gr.N, giornata sfortunata per Martino Sisto, appiedato in prova 1 per la rottura del propulsore della sua Renault Clio. In classe 1.4. ha fatto registrare il miglior crono il fasanese Giuseppe Martelli con il compagno di scuderia Tony Scarpetta classificato all’ottavo posto, entrambi su Peugeot 106 Rally.

In Prod. Evo, il vulcanica Saverio Caporaso su Ford Sierra Cosworth ha ottenuto il primo tempo di classe +3000 e il terzo assoluto di gruppo.

In gruppo E1 Italia, buonissimi riscontri si sono avuti dal tridente d’attacco di classe E1-1.6T al volante delle Renault R5 GT: Lorenzo Mansueto ottimo quarto, Angelo Cardone secondo alle spalle del presidentissimo Vito Micoli, che già in prova è a pochissimi decimi dal record di classe del tracciato da lui detenuto.

Il programma di gara prevede lo start domani mattina alle 9:30 e a seguire Gara 2.

Nella classicissima tedesca Bergrennen Mickhausen, gara finale del FIA – IHCC, si è difeso bene il poliedrico Mimmo Tinella, che con la sua Mini Cooper S di gruppo Racing Start, per via della regolamentazione tedesca che non prevede quel gruppo, si deve confrontare con i “mostri” di gruppo E1 oltre 3000, tipo l’Alfa 155 ITC o le Opel Kadett C 16V.

Ufficio Stampa Apulia Corse

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

44^ Alpe del Nevegal: Appuntamento inaugurale della stagione 2018

Come ricorda il sito internet di ACISPORT dedicato al Campionato italiano velocità montagna, mancano poco ...

Send this to friend