Home » Pista » CIGT » CIGT: Imola, pole di Frassineti (Lamborghini Huracan) e Rugolo (Ferrari 488) nelle due gare del 5° round

CIGT: Imola, pole di Frassineti (Lamborghini Huracan) e Rugolo (Ferrari 488) nelle due gare del 5° round

Nelle altre classi svettano Rangoni e Bontempelli (GT3), Tujula e Vainio (SGT Cup), Pisani e La Mazza (GT Cup), De Castro e Veronesi (GTS).

Saranno Alex Frassineti (Lamborghini Huracan) e Michele Rugolo (Ferrari 488),  a scattare dalla pole position nelle due gare delle classi SGT3 e GT3 del 5° appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo in corso all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. In gara-1 il portacolori dell’Ombra Racing, forte del suo 1’41.375, avrà al suo fianco la 488 di Matteo Malucelli (Scuderia Baldini 27), mentre dalla seconda fila scatteranno la BMW M6 GT3 (BMW Team Italia) di Alberto Cerqui e l’Audi di Benoit Treluyer (Audi Sport Italia). Quattro vetture diverse nelle prime due file dello schieramento, si profila, così, una gara ricca di emozioni e spettacolo!

Anche gara-2 presenta grandi protagonisti, tutti in evidenza nella seconda sessione di prove, che ha registrato il miglior tempo del pilota del Black Bull Swiss Racing (1’41.116) e che, quindi, partirà al palo. Al suo fianco Rugolo troverà un’altra 488, quella di Niccolò Schirò (Easy Race),  mentre alle loro spalle si andranno a schierare le due Lamborghini Huracan di Michele Beretta (Ombra Racing) e Daniel Zampieri (Antonelli Motorsport).

Le due gare delle classi SGT Cup, GT Cup e GTS vedranno le pole di Tuomas Tujula ( 1’43.056) e del compagno di squadra Aaro Vainio (1’43.327). In gara-1 al portacolori del Vincenzo Sospiri Racing si affiancherà il polacco Karol Basz (Antonelli Motorsport) mentre in seconda fila si andranno a schierare  gli altri due portacolori della compagine bolognese, Matteo Desideri e Paolo Ruberti. In gara-2, invece, accanto al poleman Vainio si schiererà Riccardo Cazzaniga, seguiti da Felipe Ortiz, entrambi con i colori del Vincenzo Sospiri Racing, ed Alessandro Bonacini (Imperiale Racing).

Nelle altre classi, il miglior tempo è andato, per la GT3, a Luca Rangoni (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) e Lorenzo Bontempelli (Ferrari 458 Italia-MP1 Corse), che hanno fatto fermare i cronometri, rispettivamente, a 1’44.273 e 143.046, mentre nella GT Cup i più veloci sono stati Eugenio Pisani (Siliprandi Racing) con 1’49.587, e Francesco La Mazza (Ebimotors) con 1’51.041. Nella GTS, infine, hanno siglato il best lap il leader della classifica provvisoria Sabino De Castro (Porsche Cayman-Ebimotors) con 1’53.945 e Pierluigi Veronesi (Porsche Cayman-Kinetic Racing) con 1’54.246.

Più tardi, alle ore 14.35 scatterà gara-1 delle classi SGT Cup, GT Cup e GTS.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Ufficializzato il calendario del Campionato Italiano Gran Turismo 2018

Sette week end con 14 gare caratterizzeranno la 16^ edizione della serie tricolore con il ...

Send this to friend