Home » Salita » Diego Degasperi si rituffa nel Civm con una Radical

Diego Degasperi si rituffa nel Civm con una Radical

Dopo due mesi di pausa Diego Degasperi è pronto per ritornare a gareggiare nel Civm.

Il richiamo esercitato dalla 60ª Coppa Nissena, secondo appuntamento della serie finale del Campionato Italiano, che assegna quindi un numero doppio di punti in classifica, lo ha convinto a iscriversi e a farlo con una Radical Sr4 1600 di Autosport Sorrento.

«Sono soddisfattissimo di questa scelta – spiega – perché questa vettura mi è rimasta nel cuore e avevo voglia di ricominciare a guidarla. Quando acquistai da Christian Merli la Prosport mi trovai subito a mio agio. Inoltre Autosport Sorrento è un team dove le persone lavorano con il cuore, è per questo che la scelta e ricaduta su di loro. So che hanno fatto i salti mortali per essere presenti a Caltanissetta e per questo motivo non posso che ringraziare Tonino per la disponibilità mostrata. Cercherò di onorare al meglio la sua scelta di affidarmi questa vettura».

Il rapporto peso potenza di questa Radical, grazie alle ultime evoluzioni, ha dato vita a un 1600 tutto pepe, che può dire la propria, anche se il tracciato della Coppa Nissena, molto veloce e privo di importanti ripartenze, non è il suo terreno ideale. Inoltre Diego troverà un avversario ostico, l’amico siciliano Luca Caruso, che sarà alla guida di questa sport inglese. Lo attende una belle battaglia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MERITATA PASSERELLA A MONZA PER MARCO SBROLLINI

HA RICEVUTO IL RICONOSCIMENTO PER IL TITOLO TRICOLORE CONQUISTATO NEL GRUPPO E1 ITALIA DEL CIVM ...

Send this to friend