Home » Salita » Gretaracing pigliatutto alla 63° Coppa Nissena

Gretaracing pigliatutto alla 63° Coppa Nissena

E’ stato un week end ricco di emozioni e soddisfazioni quello della 63° Coppa Nissena per la Scuderia Gretaracing Motorsport. Dopo la vittoria del titolo italiano RSTB Plus ad Erice per Francesco Savoia e della Coppa di Classe E2-SC 1000 per Ivan Pezzolla, altri due alfieri del team di patron Vito Guarini hanno conquistato l’obbiettivo massimo stagionale.

Il reatino Antonio Scappa, con una perentoria doppietta e facendo registrare il nuovo record del percorso ha conquistato il titolo di Campione Italiano Racing Start Turbo.

Il driver della rossa Mini Cooper S gestita dalla DP Racing ha imposto sin dalle prove del sabato il suo ritmo, progredendo per tutto il week end.

E’ stato il campionato più difficile della mia carriera – ha commentato il portacolori della Gretaracing dopo aver conquistato il suo quarto titolo italiano consecutivo, dopo i primi tre tra le Racing Start Aspirate – perché siamo partiti in ritardo rispetto al mio avversario. Devo ammettere che il passaggio dalle aspirate al turbo mi ha penalizzato solo nelle prime due gare, poi il gap di adattamento è stato colmato. Dopodiché tutto il team si è impegnato al massimo per raggiungere il livello più estremo della competitività della vettura, lavorando duramente sulla Mini, senza tralasciare nulla: assetto, motore ed elettronica sono state sviluppate al massimo. Da Fasano la svolta, finalmente la vettura me la sono sentita cucita a dosso, e fare doppietta nella gara di casa del mio validissimo avversario mi ha fatto credere nella rimonta. Di lì in poi ho vinto ogni manche, fino alla conquista di questo campionato! Ma non è stato semplice, perché il livello è stato altissimo e nessuno dei due poteva commettere errori.  Devo fare i complimenti a Giacomo Liuzzi, è stato un avversario davvero difficile da battere.”

Ottimo quarto posto per l’esperto Mario Tacchini, anche lui al volante di una Mini Cooper S JCW.

In gruppo N, ottima prestazione per il potentino Rocco Errichetti, terzo assoluto di gruppo, e secondo di classe 1600. Con questo piazzamento l’alfiere della Gretaracing ha conquistato la Coppa di Classe N-1600, conquistando matematicamente il secondo assoluto con la piccola Peugeot 106, alle spalle solo della Mitsubishi Lancer Evo di “O Play”.

Official Press Gretaracing Motorsport

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Lucio Peruggini protagonista alla Gara dei Campioni 2017 organizzata da ACI a Monza

Il pilota pugliese oltre a ritirare il premio di Campione Italiano gruppo GT velocità Montagna ...

Send this to friend