Home » Salita » Gretaracing sugli allori ad Erice: Savoia nuovo Campione Italiano Racing Start Plus e a Pezzolla la coppa di classe E2-SC 1000 e il Trofeo ProtoBike

Gretaracing sugli allori ad Erice: Savoia nuovo Campione Italiano Racing Start Plus e a Pezzolla la coppa di classe E2-SC 1000 e il Trofeo ProtoBike

Week end spumeggiante per la Scuderia Gretaracing Motorsport, quello appena trascorso in Sicilia per la decima tappa del CIVM.

Al primo dei tre match point, l’alfiere della scuderia di patron Vito Guarini, il fasanese Francesco Savoia, ha conquistato in maniera perentoria e con due gare di anticipo il titolo di primo Campione Italiano Racing Start Plus al volante della sua Mini Cooper S JCW.

Il veloce driver ha regolato la nutrita concorrenza imponendosi in gara 1, facendo registrare il nuovo record del tracciato, 3’38”613, staccando gli avversari di oltre quattro secondi. In gara 2 Savoia ha nuovamente conquistato il gradino alto del podio, conquistando la matematica certezza del massimo risultato in campionato.

Sono al settimo cielo – ha commentato appena sceso dalla sua Mini – anche se non posso negare che nella seconda salita ho rischiato di vanificare tutto, quando alla staccata di un tornante in cui sono arrivato in quarta piena, il pedale del freno è andato giù. Comunque tutto è bene quel che finisce bene, ho conquistato questo titolo italiano proprio come mi ero ripromesso di fare alla vigilia di questa gara, con una doppietta e facendo registrare il nuovo record del tracciato, proprio qui ad Erice dove lo scorso anno conquistai il titolo in RS1.6. A questo punto è d’obbligo ringraziare il presidente della Scuderia, Vito Guarini, per il supporto che mi ha dato durante tutto il Campionato e tutta la DP Racing che mi ha assecondato passo passo, nelle scelte tecniche sulla vettura. Adesso, avendo chiuso con due gare d’anticipo il mio campionato, prenderò una gara di pausa per poi presentarmi a Pedavena con una nuova vettura. Stiamo infatti definendo proprio in questi giorni i dettagli per effettuare una gara test con una potente vettura di gruppo E1, ma non posso aggiungere altro. Per ora mi godo questo momento felice.”

Sempre in RS Plus, ottimo il terzo posto assoluto del driver di Martina Franca Vito Tagliente, staccato di appena 1.1 secondi dalla seconda piazza del podio. Il portacolori della Gretaracing ha però da recriminare per un problema ai freni, che non gli hanno fatto ripetere la prestazione delle prove che gli avrebbero consentito di issarsi al secondo posto, alle spalle del compagno di scuderia.

Grandissima prestazione per un altro driver fasanese della compagine di Vito Guarini, infatti Ivan Pezzolla, anche lui con doppietta e annesso record, ha conquistato la Coppa di Classe E2-SC 1000 al volante dell’Osella Pa21 Jr B BMW del team Puglia, chiudendo al sesto posto assoluto della classifica aggregata. Il veloce figlio d’arte, già campione italiano Racing Start 2014, ha sbaragliato la concorrenza, conquistando anche l’aritmetica certezza della prima posizione nel 2° Trofeo ProtoBike G-Energy riservato alle vetture Formula e Biposto con propulsore di derivazione moto fino a 1.6 cc.

Ovviamente sono soddisfatto della vittoria in anticipo della Coppa di Classe – ha commentato Ivan – così come la vittoria del 2° Trofeo ProtoBike. Erano i due obbiettivi ad inizio stagione, ed esser in lotta per il terzo posto assoluto di gruppo E2-SC mi riempie di orgoglio, ma la vera soddisfazione me l’ha data lo stare costantemente davanti alle vetture di Gruppo CN. Ormai sono alcune gare che lottiamo ad armi pari con loro. Adesso mi concedo una piccola pausa prima della nostra ultima apparizione nel CIVM 2017 a Pedavena, dove sono curioso di confrontarmi con i tanti driver di valore che sicuramente troverò. Voglio in fine fare un ringraziamento a Luca Caruso, la sfida tra noi, nonostante le diversità di vettura e cilindrata, mi porta a dare sempre il 110%, quindi parte del merito della mia prestazione è sua… Sapevo che qui sarebbe stato imprendibile, ma arrivargli così vicino mi ha dato veramente soddisfazione.”

In Racing Start Turbo, continua la marcia trionfale del reatino Antonio Scappa, autore di una prestazione maiuscola a Erice. Al volante della sua Mini Cooper S, ha conquistato una perentoria doppietta, facendo registrare in entrambe le salite di gara il nuovo record del percorso. Scappa adesso ha la possibilità, nelle due gare di Caltanissetta, di aggiudicarsi in Titolo Italiano RSTB.

E’ stato un fine settimana perfetto – ha commentato il reatino – sono soddisfatto di come, in perfetta simbiosi col Team, abbiamo preparato la gara, studiando per bene la scelta delle mescole in base alle temperature. Ci ha aiutato molto i test di assetto fatti ad Orvieto la scorsa settimana. Adesso sono tre gare che la Mini non ha subito stravolgimenti ma solo regolazioni di fino, quindi finalmente il feeling con la vettura aumenta, e di conseguenza sto guidando davvero forte, in scioltezza. Adesso devo provare a chiudere il discorso campionato a Caltanissetta, un tracciato che mi piace molto per i suoi curvoni veloci, anche perché arrivare all’ultima gara a giocarsi il campionato non è il massimo, basta un piccolo problema tecnico per vanificare un’intera stagione.”

Quarto posto di classe RSTB 1.6, per il suo compagno di team, Mario Tacchini, autore di una gara senza sbavature che lo ha portato ai piedi del podio.

Prestazione da incorniciare per il pilota di Locorotondo Antonio Cardone, che al volante della splendida Audi RS4 Superstar ha ottenuto un lodevole secondo posto assoluto di gruppo E1 Italia, alle spalle del neo campione Marco Sbrollini. La prestazione del driver/preparatore è stata penalizzata da una scelta errata di gomme, troppo dure per lo scivoloso tracciato trapanese.

In gruppo N, gara sfortunata per il potentino Rocco Errichetti, ritiratosi in gara 2 per un problema meccanico alla sua Peugeot 106 di classe 1.6, dopo aver ottenuto il terzo posto assoluto di gruppo e il primo di classe in gara 1.

Official Press -Gretaracing Motorsport

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Lucio Peruggini protagonista alla Gara dei Campioni 2017 organizzata da ACI a Monza

Il pilota pugliese oltre a ritirare il premio di Campione Italiano gruppo GT velocità Montagna ...

Send this to friend