Home » Pista » Il nono ACI Racing Weekend è pronto ad infiammare Vallelunga

Il nono ACI Racing Weekend è pronto ad infiammare Vallelunga

Tappa decisiva nel rush finale dell’Italiano Gran Turismo e del TCR Italy, Vallelunga è pronta ad ospitare il nono ACI Racing Weekend stagionale. In pista anche il tricolore Sport Prototipi, MINI Challenge, F.2 Italian Trophy e Mitjet Italian Series con l’esordio di Davide Valsecchi.

Campagnano di Roma (RM) 20 settembre 2017. Sarà un “Piero Taruffi” rinnovato quello che ospiterà il terzultimo ACI Racing Weekend 2017. Il circuito capitolino, dopo essersi rifatto il look con il nuovo asfalto e le modifiche al paddock, ospiterà quello che, di fatto, sarà un weekend fondamentale per i pretendenti al titolo di tutte le categorie in pista. A partire dal tricolore Gran Turismo, sempre più avvincente con 4 equipaggi racchiusi in una manciata di punti per il titolo assoluto, al TCR Italy con la sfida Scalvini – Baldan e l’esordio della lady romana Carlotta Fedeli oltre al ritorno di “Piedone” Giovanardi. Ma grande attesa anche per il tricolore Sport Prototipi, il MINI Challenge, la F.2 Italian Trophy e la Mitjet Italian Series dove farà il suo esordio il campione GP2 2012 Davide Valsecchi, ormai volto noto della Formula 1 su Sky. Una festa per l’autodromo romano che festeggia i suoi 65 anni con la presentazione di un libro che ne racconta la storia, venerdì sera. Ingresso gratuito scaricando il biglietto da acisport.it e vallelunga.it

Il Campionato Italiano Gran Turismo disputerà sul tracciato romano il sesto atto stagionale. Nessuno dei 7 titoli, 5 Trofei e 4 Coppe Nazionali è stato ancora assegnato e, pertanto, l’appuntamento romano rappresenta una tappa importante nella corsa per l’aggiudicazione della vittoria finale in tutte le classi. Nella Super GT3 quattro equipaggi sono racchiusi in appena nove punti, con il milanese Stefano Gai al comando su Malucelli-Cheever, Frassineti-Beretta e Agostini-Zampieri, mentre nella GT3 Venerosi-Baccani sono leader con 26 lunghezze di vantaggio su Simone Niboli. Nella Super GT Cup sarà una lotta tutta interna al Vincenzo Sospiri Racing con tre equipaggi del team forlivese, Tujula-Vainio, Liang-Ortiz e Cazzaniga-D’Amico, racchiusi in 26 punti al vertice della classifica provvisoria. Nella GT Cup, invece, potrebbe già essere assegnato con due gare di anticipo il titolo  italiano al genovese Eugenio Pisani, leader indiscusso della classe, mentre nella GTS sarà ancora duello tra le Porsche Cayman di Sabino De Castro e Neri-Veronesi.

Sulla pista romana scatta il rush finale per il TCR Italy Touring Car Championship, alla sua sesta e penultima tappa stagionale. Per il Campionato Italiano è testa a testa tra Eric Scalvini sulla Honda Civic di MM Motorsport e Nicola Baldan sulla Seat Leon di Pit Lane Competizioni divisi da sole due lunghezze. Ma c’è bagarre anche per il terzo posto con Max Mugelli (Audi RS3 LMS TCR Pit Lane Competizioni) e Kevin Giacon (Opel Astra TCR Tecnodom Sport Team Piloti Forlivesi) determinati a distanziare i contendenti. Grande attesa per il ritorno in pista di Fabrizio Giovanardi sulla Leon BF divisa con Alessandro Thellung, mente nel Trofeo Nazionale TCT Raimondo Ricci è ad un passo dal titolo sulla Peugeot 308 RC Sport & Comunicazione.

Dopo la lunga pausa estiva il Campionato Italiano Sport Prototipi riaccende la sfida tra Turbo e Aspirati. In occasione del quinto round stagionale le affascinanti Sportscar sono lanciatissime nella sfida tricolore con Ranieri Randaccio in testa alle Aspirate di CNA sulla Norma Honda due litri ed Ivan Bellarosa e la Wolf Tornado 1.6 Turbo che svettano tra le sovralimentate di CNT e nella Assoluta. Simone Patrinicola punta a blindare il primato nella Coppa Under 25 e tra le Radical del Trofeo Nazionale schierate della Autosport Sorrento.

Sfida ad alta quota nel MINI Challenge con il “triello” per la vittoria finale. In testa alla classifica, appaiati a 99 punti Simone Iaquinta e l’equipaggio formato da Gianluca Calcagni e Filippo Maria Zanin. Solo 10 punti in meno per Alessio Alcidi, pronto ad approfittare del minimo errore dei suoi avversari. Anche tra le MINI John Cooper Works Challenge Lite sarà grande spettacolo con Gabriele Giorgi che dovrà cancellare il weekend di Magione e ripartire a tutta per confermarsi in vetta. 17 le vetture in pista con 10 Pro e 7 Lite.

Ci sarà anche Davide Valsecchi ad animare le gare della Mitjet Italian Series. Il Campione GP2 2012, terzo pilota Lotus F1 l’anno successivo e oggi volto televisivo sulle reti Sky farà il suo esordio nella serie di MQ Motorquality dove al comando della classifica dei piloti A è sempre più solitario Claudio Giudice. Nella classifica dei piloti B, invece, è testa a testa tra Marcucci e Di Benedetto racchiusi in 5 punti. 4 gare in programma e spettacolo assicurato per una serie che regala sempre grandi emozioni in pista.          

Ancora tre gli appuntamenti in programma per la F.2 Italian Trophy. Dopo Vallelunga, saranno i tracciati del Mugello e di Monza a decretare il vincitore della quarta stagione della serie riservata alle monoposto. Riccardo ponzio guarda tutti dall’alto verso il basso con i suoi 202 punti, ma sono solo 10 le lunghezze di svantaggio per Bernardo Pellegrini, mentre Alessandro Bracalente è a 20 punti dalla vetta. Sarà lotta aperta per cercare la vittoria e guadagnare punti in classifica.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Intervista a…: Ivan Lizzio

Intervista al forte pilota Acese, Ivan Lizzio, che ci racconta i suoi progetti per questo ...

Send this to friend