Home » Salita » LA P&G RACING PRONTA PER LA GARA DI CASA, LA 45ESIMA CRONOSCALATA DELLA CASTELLANA

LA P&G RACING PRONTA PER LA GARA DI CASA, LA 45ESIMA CRONOSCALATA DELLA CASTELLANA

Gara di casa per la squadra tuderte, che vedrà il ritorno alle gare del Team Manager Giuliano Filippetti dopo anni di inattività.

Todi (Pg): La P&G racing è lieta di annunciare la sua presenza alla 45esima edizione della cronoscalata della Castellana, in programma dall’8  al 10 settembre 2017 a Orvieto (Tr), gara  valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM) zona nord/sud.

La gara umbra, si snoda su un percorso di 6,190  km, che si caratterizza, per una prima parte veloce, con cambi di direzione e curvoni che richiedono molta abilità e destrezza da parte dei piloti, mentre la seconda parte si figura come tecnica con numerosi tornanti e curve da raccordare.  La salita Orvietana inoltre presenta un dislivello di 308 metri  con una pendenza media del 4,69 %.

A gareggiare per i colori della scuderia tuderte saranno ben quattro piloti, impegnati in varie categorie, mentre ulteriori cinque saranno supportati logisticamente e tecnicamente dal team.

Al via nella Racing Start classe 1.15 con la sua fida C1 nero-verde  ci sarà l’ascolano Gianni Aloisi, desideroso di confermare l’alto livello di competitività dimostrato a Gubbio , dove oltre alla vittoria ha fatto segnare il record di classe. 

Nelle Racing Start 1.4 saranno al via  ,con i colori della X Car Motorsport , ma assistiti dalla P&G Giorgio Massaini,  Stefano Bosi e Benvenuti Mario a bordo delle Fiat 500, sempre con i colori della squadra di Civita Castellana correranno Fabrizio Massaini e Lugi Gallo a bordo di una Citroen Saxo Vts rispettivamenti nella classi Racing Start 1.6 e Racing Start plus 1.6.

Doppio impegno invece nella E1-1600TB: saranno al via l’under 25 Daniele Filippetti e il team manager della squadra Giuliano Filippetti ( entrambi su Mini John Cooper Works), che dopo anni di inattività alla guida, torna sulla sua gara di casa, per una sfida in famiglia che ci possiamo scommettere darà spettacolo.

Per Daniele la gara di casa sarà l’occasione per portare a casa un ottimo risultato, dimenticando la opaca prestazione di Gubbio, mentre per Giuliano sarà l’occasione per fare sviluppo sulla vettura in ottica 2018.

Sarà impegnato invece nella categoria E2-SH classe +3000 con la sua Bmw M3 V8  Abramo Antonicelli,  che spera di aver risolto le noie tecniche che lo hanno afflitto nella gara di Gubbio, per poter portare a casa un ottimo risultato che gli permetterebbe di portare a casa il Tivm zona nord di classe.

Gianni Aloisi: “Finalmente sarò di nuovo alla guida della mia belva con la quale scenderò in pista per la cosiddetta cronoscalata della Castellana. Per me sarà la prima volta in questa salita che a sentito dire dai miei piloti-amici di scuderia è una gara bella ed emozionante ed è per questo che come sempre, cercherò e daró tutto il massimo per raggiungere gli obiettivi che mi sono prefissato ad inizio campionato.

Daniele Filippetti:Finalmente arriva Orvieto, la gara di casa e quella più attesa di tutta la stagione. Lo scorso anno correvo per vincere il Tivm, quest’anno invece abbiamo un nuovo progetto in totale sviluppo e speriamo di avere delle buone conferme. Ci sarà questa sfida padre-figlio, correrò con papà nella stessa categoria, il confronto con il maestro è qualcosa di bello. Cercheremo di fare il meglio possibile quindi e perché no tenteremo di toglierci qualche soddisfazione.”

Giuliano Filippetti:Orvieto la considero la gara di casa: 20 anni fa qui facevo il mio esordio! In questa cronoscalata  4 anni fa  ho corso con la prima Mini Cooper S E1 da me preparata e seguita ! Non a caso  sono voluto tornare a provarla su questo percorso, ma molto più sviluppata !  Testeremo alcune migliorie che utilizzeremo nella stagione prossima. Non punterò al tempo ma bensì a trovare il giusto connubio tra assetto gomme e affidabilità: so che con tutto il mio staff faremo un buon lavoro”

Abramo Antonicelli: Dopo le noie al sensore di giri a Gubbio, sembra che tutto si è risolto al meglio, speriamo sia la volta buona per poterla provare alla Castellana, e di portare il titolo del trofeo Italiano della montagna divisone Nord per il Gruppo E2 SH.  Spero che questa volta vada bene, e confido di trovare il set up giusto in modo che alla prossima gara di  Pedavena ritornerà in pista L’Audi TT con un altro motore di serie.”

Il programma di gara prevede per venerdì 8 settembre le verifiche tecniche e sportive, mentre per sabato 9 settembre è previsto il primo turno di prove ufficiali di ricognizione che si terrà alle ore 10,00, mentre il secondo turno di prove ufficiali è previsto al termine del primo turno.

Per domenica 10 settembre invece è prevista la gara che si dividerà in due manche: gara 1 è prevista per le ore 10,00 , mentre gara 2 è prevista al termine di gara 1.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MERITATA PASSERELLA A MONZA PER MARCO SBROLLINI

HA RICEVUTO IL RICONOSCIMENTO PER IL TITOLO TRICOLORE CONQUISTATO NEL GRUPPO E1 ITALIA DEL CIVM ...

Send this to friend