Home » Salita » La Scuderia Gretaracing alla conquista della Sicilia

La Scuderia Gretaracing alla conquista della Sicilia

Con lo sbarco in Sicilia per la doppia trasferta Monte Erice e Coppa Nissena, il CIVM entra nella fase finale e la Scuderia Gretaracing Motorsport si prepara per gli ultimi sforzi della stagione.

Per la classica trapanese, la compagine di patron Vito Guarini ha schierato una formazione d’assalto.

In Racing Start Turbo, il reatino Antonio Scappa tenterà di dare la zampata vincente in una gara a lui congeniale, al volante della Mini Cooper JCW con le nuove soluzioni d’assetto testate lo scorso week end ad Orvieto nella cronoscalata La Castellana

Siamo soddisfatti del lavoro svolto sin qui – ha commentato il plurititolato RS – e lo scorso week end abbiamo portato in gara nuove soluzioni di assetto sulla mia mini che hanno dato responsi più che positivi. Ora dobbiamo tenere alta la concentrazione per le tre gare finali. Il coefficiente maggiorato di queste tre gare e l’arrivarci a pari punti con il mio diretto avversario non ci consente più errori, bisogna ottenere il massimo risultato possibile in ogni singola manche, se vogliamo raggiungere l’obbiettivo prefissato.”

Sempre in RSTB, sarà ai nastri di partenza il veterano delle vetture di stretta derivazione di serie, Mario Tacchini, anche lui su Mini Cooper S curata dalla DP Racing.

In RSTB Plus, basta solo un piazzamento al driver fasanese Ciccio Savoia per laurearsi matematicamente e con due gare di anticipo primo Campione Italiano Racing Start Plus:

Per chiudere in bellezza questa stagione – ha commentato il portacolori Gretaracing – di sicuro non mi accontenterò di portare la vettura al traguardo ma cercherò di festeggiare con una doppietta, magari con record, la conquista del titolo. Questo per permettermi di chiudere in anticipo la mia avventura con la Mini Cooper e tentare, magari già a Pedavena, di debuttare su una vettura di livello superiore, sicuramente più impegnativa e prestazionale, in ottica 2018.”

Nella stessa classe continua l’avventura del driver di Martina Franca Vito Tagliente, in un finale di stagione in crescendo con la Mini Cooper S.

In Gruppo N, la Gretaracing schiera il potentino Rocco Errichetti, in piena lotta per il titolo, al volante della Peugeot 106 di 1600 cc, sapientemente preparata dalla Marchetto Motorsport.

In gruppo E1- Italia classe +3000 sarà ai nastri di partenza il driver di Locorotondo Antonio Cardone, al volante della splendida Audi Rs4 ex-ufficiale gestita dalla Cardone Motorsport e messagli a disposizione dallo zio, il driver Raffaele De Giuseppe, con cui ha già ottenuto una importante vittoria nella gara di casa a Fasano lo scorso luglio.

Completa la formazione Gretaracing il veloce figlio d’arte Ivan Pezzolla, impegnato con l’Osella Pa21 JrB BMW del Team Puglia a ottenere la matematica vittoria di classe E2-SC 1000, il secondo posto assoluto di gruppo e la prima posizione nel Trofeo ProtoBike G-Energy, da lui sin qui dominato.

Il week end della 59° Monte Erice prevede le verifiche tecnico/sportive venerdì 15 settembre a Trapani, presso il piazzale Ilio Sabato il semaforo verde delle due sessioni di prove è previsto per le ore 10:00 e domenica le due gare a partire dalle ore 9:00

Official Press Gretaracing Motorsport

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

44^ Alpe del Nevegal: Appuntamento inaugurale della stagione 2018

Come ricorda il sito internet di ACISPORT dedicato al Campionato italiano velocità montagna, mancano poco ...

Send this to friend