Home » Rally » MOVISPORT E GIANDOMENICO BASSO ALL’ATTACCO IN AUSTRIA

MOVISPORT E GIANDOMENICO BASSO ALL’ATTACCO IN AUSTRIA

Questo fine settimana, in Austria, riprende il cammino del pilota trevigiano nel Tour European  Rally Series, con il preciso obiettivo di consolidare la leadership.

26 settembre 2017 – Di nuovo in gara, di nuovo all’attacco. Per consolidare il primato. Ecco il programma per questo fine settimana per Movisport e Giandomenico Basso, pronti a scendere in campo in Austria al Rally Liezen, quarto dei sei appuntamento del Tour European Rally Series. Giandomenico Basso, affiancato da Lorenzo Granai sulla Hyundai i20 R5 del Team BRC, arriva oltr’alpe con la testa della classifica, avendo 77 punti contro i 49 del rivale belga Casier ed i 28 del portoghese Camacho:  l’obiettivo certamente dichiarato sarà quello di provare a consolidare la leadership per mettere una seria ipoteca sul campionato.

Il Rally Liezen, con cuore pulsante nell’omonima città situata nella land della Stiria, sud-est dell’Austria, sarà dunque un appuntamento “caldo” in un percorso su asfalto che Basso e Granai affronteranno per la prima volta, dovendosi anche confrontare con i molti driver locali, certamente agguerriti e decisi a non lasciare campo a nessun straniero.

“Arriviamo in Austria – commenta Basso – certamente con una situazione di classifica assai buona, per noi, ma non al sicuro. Ci sarà il nostro diretto inseguitore in classifica, il belga Casier, per cui dovremo soprattutto controllare lui, per consolidare la testa della classifica e magari allungare. Ma a tutto tondo sarà un impegno di spessore, visto il valore delle forze in campo”.

Tredici, in totale, le prove speciali in programma, tra venerdì 29 e sabato 30 settembre, per 150,420 chilometri cronometrati sui 478,510 del percorso totale.          

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Giuseppe Testa torna nel Campionato Italiano Rally

Tempo di tornare nel CIR per il driver molisano. Dopo una bella stagione nel CI ...

Send this to friend