Home » Salita » Neanche un crash ferma Loconte, lanciato verso il TIVM

Neanche un crash ferma Loconte, lanciato verso il TIVM

Il portacolori della Scuderia EptaMotorsport Angelo Loconte, ha disputato oggi una sfortunata giornata di prove alla Luzzi Sambucina, gara valida per il TIVM Sud, che con una semplice presenza allo start di domani gli consentirĂ  di aggiudicarsi matematicamente il titolo del Trofeo Italiano VelocitĂ  in montagna RS Aspirate.

La semplice partenza in una manche di gara garantirebbe a Loconte la conquista del primo dei due obbiettivi stagionali, ma The Doctor non è tipo da partecipare senza provare a primeggiare, e durante la prima sessione di prove ha forzato il passo con la sua Alfa 156 di classe RS2.0, andando rovinosamente ad impattare contro un muretto.

“Devo ringraziare il mio team – ha commentato il questore volante – che sta lavorando in maniera impeccabile per consentirmi di prendere il via domani in gara, sono dei ragazzi unici e instancabili a cui devo tutto. Per quanto riguarda il mio errore, ho provato a forzare una staccata ma di colpo la vettura non ha più tenuto la strada, e forse col senno di poi non dovevo insistere così già dalla prima salita, ma il gap di potenza e di peso della mia Alfa rispetto alle Clio non mi permette di lasciare niente di intentato, se voglio onorare la gara e l’ormai probabile titolo TIVM con una vittoria. Sono sicuro che il team, facendo un’altra delle loro interminabili “nottatacce” riuscirà a mettermi in condizione di prendere lo start domani, e magari anche di portarmi ad un risultato consono.”

Ufficio Stampa Angelo Loconte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrĂ  pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Lucio Peruggini protagonista alla Gara dei Campioni 2017 organizzata da ACI a Monza

Il pilota pugliese oltre a ritirare il premio di Campione Italiano gruppo GT velocitĂ  Montagna ...

Send this to friend