Home » Pista » Pergusa, motori accesi anche questo fine settimana per il “Pergusa Club”

Pergusa, motori accesi anche questo fine settimana per il “Pergusa Club”

In programma la 5^ prova del Campionato Italiano Le Bicilindriche Pista e gara Club per vetture moderne. Ingresso gratuito in autodromo con gare a partire dalle ore 9.00.

Pergusa (En) 9 settembre 2017 – Motori accesi anche questo fine settimana all’Autodromo di Pergusa (En) dove è in programma il Pergusa Club, gara di velocità in pista riservata alle Bicilindriche e Moderne. L’appuntamento al Lago di Proserpina, rappresenta la quinta prova stagionale del combattutissimo Campionato Italiano Le Bicilindriche Velocità in Pista che vedrà sulla linea dello Start ben 15 vetture, tutte Fiat 500 di team molti dei quali provenienti da oltre stretto. A rendere ancora più spettacolari le sfide in pista per pubblico e piloti, la presenza dei leader del campionato il 26enne di Agerola (Na) Onofrio Criscuolo, già vincitore del Campionato Italiano Le Bicilindriche in Pista 2016 che al momento guida la classifica con 159 punti e il suo diretto inseguitore Giancarlo Cuomo, portacolori della Furore Motorsport che a sua volta dovrà guardarsi le spalle dal sempre arrembante Carlo Rumolo. Presenti anche 5 vetture che si contenderanno l’alloro tra le “moderne” e cioè il catanese Tommaso Motta su Peugeot 205 di Classe 1400, il nisseno Luca Bellia su Peugeot 2015 Rally, il portacolori della Giarre Corse Antonino D’Agostino su Peugeot 106 rally di Gruppo N, il portacolori del Motor Team Nisseno “Dino” sulla sempre spettacolare Renault CLio RS in configurazione Plus di Classe 2000 ed il sempre coriaceo Benedetto Palermo su Renault Clio RS di Gruppo N Classe 2000.

La gara, organizzata dall’Ente Autodromo di Pergusa retto da Mario Sgrò in collaborazione con la ASD Start di Corrado Andrè, dopo le verifiche ed i turni di prove ufficiali del sabato, scatterà domenica 10 settembre alle ore 9.00 quando il direttore di Gara Lucio Bonasera, coadiuvato da Graziano Basile, darà il semaforo verde alla prima manche delle Bicilindriche, Gara 1 che avrà durata di 13 minuti più un giro. Seguirà Gara 1 delle vetture moderne della durata di 10 giri. Alle ore 12.00 prevista Gara 2 delle piccole Bicilindriche, sempre della durata di 13 minuti più un giro, mentre alle 13.30 scatterà Gara 2 delle vetture moderne della durata ancora di 10 giri. L’ingresso al pubblico è gratuito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Antonio Cardone programmi agonistici 2018

Il pilota del team omonimo di Locorotondo si dividerà tra pista e salita a bordo ...

Send this to friend