Home » Salita » Scappa danza sotto la pioggia a Orvieto, Savoia veloce come il vento a Monopoli

Scappa danza sotto la pioggia a Orvieto, Savoia veloce come il vento a Monopoli

La Scuderia Gretaracing Motorsport ha chiuso in bellezza il week end di gare disputando in due specialità di velocità su strada: la cronoscalata orvietana La Castellana, prova del TIVM e Slalom con il 5° Slalom dei Trulli a Monopoli, sesta prova del Campionato italiano.

La cronoscalata di Orvieto, disputatasi sotto un grande acquazzone in gara 1 e con un meteo mutevole in gara 2 che alternava violenti scrosci di pioggia a timide schiarite, ha visto l’alfiere della Gretaracing Antonio Scappa, come uno dei protagonisti indiscussi. Il reatino ha sbaragliato la concorrenza al volante della Mini Cooper S JCW, dominando in gruppo Racing Start Plus e ottenendo un importantissimo sesto posto assoluto.

“Sono venuto qui a Orvieto – ha commentato il plurititolato driver reatino – per testare una nuova soluzione di assetto per la mia Mini in vista delle finali di CIVM. I risultati sembrano incoraggianti, quindi sono fiducioso per la trasferta siciliana della prossima settimana. Riguardo la gara di oggi, visto la pioggia battente della prima salita, non ho forzato molto, per paura di rovinare la vettura e compromettere il proseguo della stagione, ma i tempi sono venuti in maniera naturale, e in seconda manche ho spinto un po’ di più, realizzando un ottimo crono che mi ha permesso di piazzarmi nuovamente nella top ten di una gara titolata, dopo l’ottima prestazione della gara di casa. “

In Racing Star, gara complessa per i Mario Tacchini e Giulia De Ciantis: il veterano della Gretaracing ha urtato rovinosamente in gara 2, riuscendo comunque a ripartire e tagliare il traguardo conquistando il secondo posto di gruppo, mentre la Turbo Lady, in gara 1, complice l’asfalto reso viscido dalla pioggia, è stata autrice di tre testacoda che le hanno compromesso i sogni di vittoria, ma che con una arrembante gara 2 le hanno consentito di raggiungere il gradino basso del podio di gruppo.

Tra le vetture storiche, grande prestazione per Dino Valzano su Porsche Carrera RS, che con la sua guida estremamente pulita e proficua ha dominato in classe Sil<2000 riuscendo a scalare la classifica assoluta sino ad agguantare un importante secondo posto.

Sul fronte slalom, la sesta prova del Campionato Italiano, il 5° Slalom dei Trulli, disputatasi a Monopoli, ha avuto come caratteristica climatica il forte vento ed ha visto al via tre driver Gretaracing: Vito Tagliente, suo figlio Vanni e Ciccio Savoia.

Il titolare della Central Pneus, Vito Tagliente, al volante della sua scattante Renault Clio Proto Suzuki si è imposto nel gruppo E2-SH, mentre il giovane Vanni Tagliente ha ottenuto un dignitoso settimo posto nell’affollata classe N-1400, al volante della Peugeot 106.

In Racing Start, ennesimo successo per Francesco “SuperCiccio” Savoia, che al volante della piccola Peugeot 106 ha dominato la classe RS1.4 giungendo quarto assoluto di Gruppo RS.

Official Press Gretaracing Motorsport

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

44^ Alpe del Nevegal: Appuntamento inaugurale della stagione 2018

Come ricorda il sito internet di ACISPORT dedicato al Campionato italiano velocità montagna, mancano poco ...

Send this to friend