Home » Salita » UN IPER LIGATO RADDRIZZA ERICE

UN IPER LIGATO RADDRIZZA ERICE

Dopo una prima manche senza grip, il driver reggino scarrella un micidiale secondo stint da record che bilancia l’out di gara-1. Classifica pari.

Erice 2017, terz’ultima del Civm. Copione in carta carbone rispetto alle ultime sfide: Ligato domina le prove, accusa il colpo nella prima manche e fa letteralmente take-off nella seconda, segnando un annichilente 3.05.887 che polverizza il precedente record di classe ad Erice. Le ultra soft banda Viola, necessitano di un rodaggio funzionale prima che offrano la migliore finestra prestazioni. Sebbene Capitan Simone avesse carpito l’immediata efficacia di questa mescola sulla propria Sport, nella crono sicula il rendimento è invece stato diverso, come testimoniato dall’eccezionale seconda salita di Luca, superlativo nel firmare un tempo che ha demolito il vecchio timing.

Alla vigilia della velocissima Coppa Nissena, Ligato e il suo competitor diretto si trovano in perfetta parità di classifica, al netto di tutte le condizioni.

Francesco Romeo
as Team Ligato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Lucio Peruggini protagonista alla Gara dei Campioni 2017 organizzata da ACI a Monza

Il pilota pugliese oltre a ritirare il premio di Campione Italiano gruppo GT velocità Montagna ...

Send this to friend