Home » Pista » WEEK-END IN CRESCENDO PER RP MOTORSPORT RACING NEL ROUND DI AUSTIN

WEEK-END IN CRESCENDO PER RP MOTORSPORT RACING NEL ROUND DI AUSTIN

Nel penultimo appuntamento stagionale della World Series Formula V8 3.5 svoltosi in Texas, il team italiano coglie un ottimo quarto posto con Roy Nissany in Gara-2. Appuntamento in Bahrain per la caccia al titolo.

Austin (Texas) – Punti preziosi e un piazzamento ai piedi del podio per RP Motorsport Racing nel penultimo appuntamento stagionale della World Series Formula V8 3.5, andato in scena sul circuito di Austin nel prestigioso contesto del FIA WEC. La scuderia diretta da Fabio Pampado ha messo a segno due solide prestazioni nelle manche svoltesi sull’impegnativo tracciato texano, culminate nel quarto posto ottenuto da Roy Nissany in Gara-2. Un risultato che consente al pilota israeliano di rimanere matematicamente ancorato alla speranza di potersi giocare il titolo nella prova finale in programma a metà Novembre in Bahrain, quando saranno ben sei i piloti ancora in lizza per il successo finale. Yu Kanamaru si è invece al contempo maestro di regolarità, cogliendo in entrambe le occasioni il settimo posto sotto la bandiera a scacchi.

Ma il fine settimana di Austin non era certo iniziato sotto i migliori auspici per RP Motorsport Racing, costretta a dover fare i conti con una prima sessione di qualifica deludente che vedeva entrambi i piloti relegati nella quinta fila dello schieramento. Decisamente migliore poi l’esito di Gara-1, con Roy Nissany e Yu Kanamaru capaci di tagliare il traguardo rispettivamente in sesta e settima posizione, al termine di una prova molto tirata e combattuta. Le soddisfazioni migliori del week-end arrivavano però dalla seconda manche: Roy Nissany, grazie ad un’ottima partenza e ad un’eccellente strategia pianificata dal team, riusciva a chiudere in quarta piazza dopo essere scattato dal settimo posto in griglia; Yu Kanamaru metteva a segno un’altra prestazione priva di sbavature, classificandosi nuovamente in settima posizione dopo essere stato costretto ad alzare i propri tempi nel finale di gara.

Roy Nissany: “Sono abbastanza soddisfatto per i punti raccolti, di certo avremmo voluto fare di più, ma la nostra progressione durante il fine settimana è stata assai evidente. Questo anche a sottolineare l’eccellente lavoro del team, che nel corso di Gara-2 ha pianificato per me un’ottima strategia che ci ha consentito di agguantare un risultato positivo. Adesso rimango concentrato in vista del finale di stagione, visto che siamo tutti determinati a voler chiudere l’annata nel migliore dei modi”.

Yu Kanamaru: “Portiamo a casa dei punti importanti, anche se l’obiettivo per quanto mi riguarda era quello di finire nella Top-5. E’ stato comunque divertente, con Roy a tratti ci siamo dati battaglia su un circuito bellissimo dove entrambi correvamo per la prima volta. Ora sarà sicuramente dura dover attendere due mesi prima dell’ultima gara, ma cercheremo di rimanere concentrati con tanto allenamento!”

Dopo la tappa di Austin, la World Series Formula V8 3.5 tornerà in pista nel week-end del 18-19 Novembre sul circuito di Sakhir (Bahrain), in concomitanza con il round finale del FIA WEC: l’obiettivo per RP Motorsport Racing è sicuramente quello di terminare la stagione al top, in un appuntamento che decreterà il vincitore 2017 della serie internazionale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Antonio Cardone programmi agonistici 2018

Il pilota del team omonimo di Locorotondo si dividerà tra pista e salita a bordo ...

Send this to friend