Home » Salita » CON “PICCADA ART & STREET FOOD” LA KERMESSE MOTORISTICA DIVENTA UNA GRANDE FESTA PRODOTTI TIPICI, CUCINA E INTRATTENIMENTO PER CELEBRARE LA REGINA DELLE CRONOSCALATE

CON “PICCADA ART & STREET FOOD” LA KERMESSE MOTORISTICA DIVENTA UNA GRANDE FESTA PRODOTTI TIPICI, CUCINA E INTRATTENIMENTO PER CELEBRARE LA REGINA DELLE CRONOSCALATE

Sarà un grande evento sportivo. Gli appassionati potranno riassaporare il gusto inconfondibile di tornanti che hanno fatto la storia dell’automobilismo in Sardegna e in Italia.

La “Alghero – Scala Piccada”, una delle cronoscalate più antiche, suggestive e competitive dell’intero panorama nazionale, dopo anni di impasse torna con un’edizione rinnovata, ricca e ambiziosa, con l’obiettivo di conquistare già dal prossimo anno la titolarità di gara valida per il campionato italiano. Ma tra i rombi dei motori, gli autografi e i selfie con i campioni della specialità, che saranno ad Alghero per la sfida di sabato 28 e domenica 29, sarà anche una grande festa. Proprio come vogliono gli organizzatori, a iniziare da Aci Sassari, cui si deve il rilancio in grande stile della kermesse motoristica, e i partner istituzionali, dall’assessorato regionale dello Sport al Comune di Alghero e alla Fondazione Meta, che puntano apertamente su eventi di così forte impatto e di così grande richiamo per destagionalizzare i flussi turistici e raccontare un’altra Sardegna, quella che vale la pena di essere visitata sempre, in ogni periodo dell’anno, a qualsiasi latitudine.

Affidandosi alla partnership di aziende specializzate nella promozione del made in Sardinia, Aci Sassari presenta “Picada Art & Street Food”. Per due giorni e due notti l’area verde di via Berlinguer si trasformerà in una grande vetrina per l’isola, per i suoi sapori, per i suoi saperi, per i prodotti del suo artigianato e della sua terra, per i suoi suoni e per i suoi colori, ma anche per la sua voglia di stare insieme, di accogliere, di intrattenere i tantissimi ospiti previsti al seguito degli equipaggi che arriveranno da oltre Tirreno e da ogni parte dell’isola per saggiare le propri doti sui selettivi tornanti disegnati in mezzo a paesaggi mozzafiato. Proprio a ridosso del paddok e dell’area che conduce alla partenza della gara, in pieno centro abitato, tra via della Resistenza e via Giovanni XXIII, la “Alghero – Scala Piccada” si trasformerà nell’occasione per offrire tutto il meglio di cui Alghero, il territorio e tutta l’isola è capace.

Ci saranno gli stand dei prodotti “griffati” al marchio di qualità del Parco naturale regionale di Porto Conte, altro prezioso partner di Aci Sassari, e ci saranno tutti i più celebri operatori isolani di un genere culinario sempre più in voga e sempre più ricercato: lo street food gourmet, le prelibatezze della cucina sarda in versione “food truck”. Primi piatti, carni, dolci tipici, vini e liquori, una vasta selezione di prodotti tipici, sapientemente preparati, per dare ancora più sapore a un week end per palati fini. Come a ogni festa che si rispetti, non mancherà la musica, l’intrattenimento e il divertimento, tra music selector, dj e tante altre sorprese. Riabbracciare un evento che appartiene al passato, al presente e al futuro di Alghero e del territorio deve essere una festa. E festa sia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MERITATA PASSERELLA A MONZA PER MARCO SBROLLINI

HA RICEVUTO IL RICONOSCIMENTO PER IL TITOLO TRICOLORE CONQUISTATO NEL GRUPPO E1 ITALIA DEL CIVM ...

Send this to friend