Home » Pista » Da venerdì 6 a domenica 8 ottobre, al Mugello si corre il 6° round dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth

Da venerdì 6 a domenica 8 ottobre, al Mugello si corre il 6° round dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth

A due weekend di gare dal termine della stagione e con 3 piloti racchiusi in 43 punti, la corsa al titolo di campione è ancora molto aperta. 14 le diverse nazionalità rappresentate dai piloti al via.

A meno di un mese dall’appuntamento di Imola, l’Italian F.4 Championship powered by Abarth torna in pista, per la seconda volta in questa stagione (la terza se si considerano anche i test ufficiali), al Mugello. La prima volta le pole le avevano conquistate Marcus Armstrong e Juri Vips, mentre le vittorie nelle tre Gare, rispettivamente, Armstrong, Vips e Van Uitert. Squadre e piloti si presentano dunque al via del weekend con molti dati a disposizione per la messa a punto ideale. Un motivo in più per aspettarsi tempi ravvicinati in qualifica e grande bagarre nel corso delle 3 Gare.
Il neozelandese Marcus Armstrong (Prema Power Team) guida la classifica generale con 209 punti, davanti all’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport), a quota 192. Seguono l’italiano Lorenzo Colombo (Bhaitech) a 166 e, leggermente più distanziati, il venezuelano Sebastian Fernandez (Bhaitech, 131) e il suo compagno, l’italiano Leonardo Lorandi, a 122 (saldamente primo nel Rookie Trophy grazie a 353 punti). Da segnalare l’esordio nell’Italian F.4 Championship del pilota austriaco Lukas Dunner, con Prema Power Team.

Il programma del fine settimana prevede, venerdì 6 ottobre, le prime due sessioni di prove libere – della durata di 40 minuti ciascuna – al mattino, la prima alle 9:30 e la seconda alle 12:55. Alle 16:30 e alle 16:55, sempre di venerdì, scattano invece i due turni di qualifiche, che decidono, nell’ordine, la griglia di partenza di Gara 1 e Gara 2. Ogni turno di qualificazione dura 15 minuti e, dopo il primo, sono previsti 10 minuti di pausa. Se due o più piloti ottengono tempi identici, la priorità viene assegnata al pilota che lo ha stabilito per primo.

Gara 1 scatta sabato 7 alle 13:25, mentre domenica alle 9:00 e alle 15:55 partono Gara 2 e Gara 3, rispettivamente. Da segnalare che la griglia di partenza di Gara 3 viene definita sulla base del secondo miglior tempo ottenuto da ogni singolo pilota in una delle due sessione di prove di qualificazione.
Tutte le gare assegnano punti per la classifica assoluta, il Rookie Trophy (per i debuttanti), il Woman Trophy (per le ladies) e la classifica team.

Gli appassionati potranno seguire le dirette delle tre Gare su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e 225 di Sky) e in diretta streaming, sia su www.f4championship.com, sia sull’app ufficiale di WSK Promotion.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Nel 2018 Blancpain GT Series Endurance Cup per Michele Beretta insieme a Barwell Motorsport

Dopo il successo ottenuto nel 2016, Michele Beretta torna a competere nella Silver Cup del ...

Send this to friend