Home » Kart » IL PALMISANO RACING TEAM PROTAGONISTA AD UGENTO

IL PALMISANO RACING TEAM PROTAGONISTA AD UGENTO

Sul circuito internazionale Pista Salentina di Ugento, il Palmisano Racing Team ha schierato ben 9 piloti che, lo scorso 1 Ottobre, regalando spettacolo ed emozioni, han fatto man bassa di medaglie.

Sotto un caldo sole che ha illuminato i 1400 m del circuito, ad aprire le danze della manifestazione valida come 8ª prova del Campionato Regionale 8ª Zona e 7ª prova della Coppa Puglia, son stati i drivers della 125 Aci Kart, Rotax e Rok GP. Proprio in questa categoria, il fasanese Donato Barnaba alla sua prima esperienza sul percorso salentino e Carmine Chiefa, pilota di Massafra, al rientro dopo un infortunio, hanno conquistato rispettivamente il primo e secondo gradino del podio sia in prefinale che finale. I piloti, soddisfatti per il risultato ottenuto, han dichiarato di aver affrontato l’intero week end, pensando anche al futuro campionato Rok 2018. Un fine settimana il loro, volto quindi ad accumulare esperienza sul mezzo e confidenza con l’impegnativo tracciato di gara.

Successivamente tutto il team è corso in tribuna per incoraggiare Andrea Palmisano. Appena compiuti i 6 anni necessari per poter competere nella Entry Level, il più piccolo componente della famiglia d’arte Palmisano non ha saputo resistere al richiamo delle corse. Ha infilato tuta e casco ed è sceso in pista per gareggiare e divertirsi con quei pilotini che fino a qualche mese fa aveva sempre ammirato da bordo pista. Prima esperienza ricca di tante emozioni e qualche brivido per lui che in continuo miglioramento conquista un bel 9° posto finale.

Graziano Buonfrate, Davide Lerario e Chiara Palmisano sono stati i tre rappresentanti della scuderia di Martina Franca impegnati nella 60 Mini Rok. Partito in seconda posizione, Buonfrate è stato autore di un’ottima prestazione: brucia tutti allo start, affronta la prima curva in prima posizione e guadagna un piccolo margine sugli inseguitori. Dopo una prima fase di gara al comando, un errore lo fa sfilare in seconda posizione e perdere terreno dal leader Angelo De Giorgio. Ecco che Buonfrate suona la carica e in pochi giri, facendo segnare tempi da qualifica, recupera il gap e taglia il traguardo a poco più di un secondo da De Giorgio molto bravo a gestire il vantaggio e chiudere ogni spazio. Più indietro Lerario e Palmisano, duellanti per tutti i 10 giri, chiudono in terza e quarta posizione facendo registrare un buon ritmo di gara.

Nella KZ3 Junior il barese Francesco Fanelli si conferma l’uomo da battere e si avvicina alla conquista del titolo. Terzo in qualifica a soli 40 centesimi dal poleman Cecere, sfrutta al meglio la partenza e sorpassa i suoi diretti avversari ed anche alcuni KZ2 accorpati nella stessa gara, imprime un ritmo martellante per tutta la prefinale e passa per primo sotto la bandiera scacchi. Stesso copione in finale. Partenza perfetta, ottimo ritmo di gara e primo posto finale seguito dai sempre veloci e tenaci D’Urso e Cecere.

Vincenzo De Fina, dopo aver disputato la Rok Cup, ritorna in sella del suo KZ2 con cui sta affrontando il Regionale 8ª Zona. Il lucano di Senise, costante durante tutto il week end, chiude in 6ª posizione prefinale e finale e guadagna così punti importanti per la classifica di campionato.

Buona prestazione anche per il fasanese Giuseppe Marzulli, leader di campionato della KZ3 Under. Dopo aver conquistato la seconda piazza in qualifica alle spalle, per poco più di un decimo, del suo concittadino Nuccio Caramia, è costretto al ritiro per problemi tecnici, durante il settimo giro della prefinale quando era in testa al gruppo. Partito in ultima posizione, mette in pista tutta la sua grinta, determinazione ed esperienza. Con una serie avvincente di sorpassi guadagna già nel primo giro ben quattro posizioni per poi continuare così giro dopo giro fino a raggiungere il secondo posto difeso fino al traguardo.

Prossimo appuntamento il 22 Ottobre sul Circuito internazionale d’Abruzzo di Ortona con il Trofeo Nazionale Aci Karting.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Alex Irlando a Monza per le premiazioni ACI Sport

Il pilota di Locorotondo apre la stagione nel tempio della velocità brianzolo con un altro ...

Send this to friend