Home » Kart » KARTING: oltre 200 piloti al Karting Raceway di Adria (RO) per la WSK Final Cup, al via con il prossimo weekend dal 2 al 5 novembre

KARTING: oltre 200 piloti al Karting Raceway di Adria (RO) per la WSK Final Cup, al via con il prossimo weekend dal 2 al 5 novembre

Oltre 200 piloti iscritti alla WSK Final Cup, che conclude con il doppio evento del 5 e del 12 novembre la stagione di gare di WSK Promotion. Team e piloti internazionali si sfidano il prossimo weekend con le categorie 60 Mini, OK Junior, OK e KZ2 all’Adria Karting Raceway.

Da wsk.it live streaming domenica 5 alle 10:30.

Un doppio gran finale WSK si prepara a Adria.

La stagione del karting si avvia alla conclusione, dopo aver assegnato tutti i titoli internazionali al termine di un calendario quanto mai intenso. Ancora una volta, l’Adria Karting Raceway si propone ottima location per  ospitare, in un evento altrettanto prestigioso, tutti i protagonisti delle sfide 2017: l’occasione è la WSK Final Cup, che quest’anno diventa un doppio evento nei due consecutivi weekend del 5 e del 12 novembre.

Oltre 200 piloti dai 5 Continenti nell’elenco iscritti.

L’elenco iscritti provvisorio dà la misura di un evento che si propone di concludere in grande stile la stagione di gare: sono 203 i piloti, provenienti dai 5 Continenti,  che si sono registrati nelle categorie KZ2, OK, OK Junior e 60 Mini, pronti a presentarsi alle verifiche di giovedì prossimo 2 novembre. Particolarmente affollate sono le categorie di primo approccio internazionale: OK Junior e 60 Mini presentano rispettivamente 74 e 75 piloti, tra i quali si fanno notare molti dei top driver della stagione 2017.

Campioni in pista a Adria.

La lista della 60 Mini è aperta dai protagonisti della WSK Super Master Series 2017, tra i quali il russo Nikita Bedrin (Tony Kart-TM-Vega), il bolognese Andrea Antonelli (Tony Kart-Vortex) e il catanese Alfio Spina (CRG-TM). Grandi nomi anche in OK Junior, che apre la lista con il fresco Campione del Mondo CIK-FIA, l’inglese Dexter Patterson, e con il suo connazionale Jonny Edgar (entrambi su Exprit-Vortex-Vega), a sua volta detentore del titolo europeo. Anche in OK compaiono i grandi nomi del Mondiale e dell’Europeo 2017 della categoria, come lo spagnolo David Vidales e il russo Pavel Bulantsev (entrambi su Tony Kart-Vortex-Bridgestone), senza contare Andrea Rosso (CRG-Parilla), che ha già compiuto il passaggio di categoria dopo aver vinto quest’anno la WSK Super Master Series. Tra i piloti della KZ2, infine, apre la lista il giovane lecchese Alessandro Giardelli (CRG-TM-Bridgestone).

Il doppio evento di Adria.

Le classifiche finali della WSK Final Cup saranno stilate sulla base dei risultati dei due weekend di gara, con punteggio assegnato dal ranking dei risultati intermedi dopo le manche di qualifica e dai punti raccolti nella Prefinale e nella Finale. La scala di punteggio è incrementale tra i due appuntamenti del 5 e del 12 novembre, per un totale di sei occasioni per accumulare punteggio valido per la classifica.

Le gare di Adria in live streaming domenica 5 novembre.

Il classico appuntamento video si ripropone a Adria, con il live streaming prodotto da WSK Promotion e programmato domenica 5 novembre. Dal sito ufficiale www.wsk.it sarà diffusa l’intera fase finale della manifestazione, con collegamento alle 10:30 per la partenza delle Prefinali, fino alle Finali conclusive del pomeriggio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Alex Irlando a Monza per le premiazioni ACI Sport

Il pilota di Locorotondo apre la stagione nel tempio della velocità brianzolo con un altro ...

Send this to friend