Home » Salita » Nonostante qualche intoppo, fine settimana da podio per la New Generation Racing a Luzzi

Nonostante qualche intoppo, fine settimana da podio per la New Generation Racing a Luzzi

Finisce anche un altro fine settimana all’insegna dei motori per la New Generation Racing, che dopo le verifiche di rito si è presentata allo start con ben 17 piloti pronti a dare battaglia. Nonostante qualche intoppo di troppo, si contano anche ottimi risultati di rilievo nelle varie classi.

Nelle Bicilindriche in gruppo 2 di classe 700 Cavalieri Antonio su Fiat 126 ha conquistato una quarta piazza, migliorandosi in gara 2 con un buon terzo posto. Sempre nel gruppo 2, quinto posto in gara 1 per Butera Felice su Fiat 500 che per ovvi motivi non ha disputato poi gara 2. Un sesto e un quarto posto per l’esperto Catanzarese Ferragina Ezio che sulla sua Fiat 126 ha gestito in totale tranquillità.

Nel gruppo 5 sempre in classe 700 delle Bicilindriche, gara dai due volti per Ferragina Antonio su Fiat 500 che dopo un’ottima gara 1 che gli è valsa la seconda piazza in classifica, ha dovuto affrontare in gara 2 l’ombra del ritiro, un vero peccato considerando il ritmo impostato già dall’inizio della manifestazione. Settimo posto e sesto posto di gruppo rispettivamente in gara 1 e gara 2 per Perri Massimo sulla sua arancione Fiat 500. Gara sottotono per l’esperto Talarico Pietro su Fiat 500 che ha faticato nel corso della giornata di gara con un decimo posto in gara 1 e un ottavo posto in gara 2. Gara dai due volti anche per il Campione Italiano in carica Mercuri Angelo, che ha avuto diversi problemi con il cambio della sua Fiat 500 che già dal sabato aveva cominciato a dare segnali scoraggianti, infatti in gara 1 il problema è venuto a galla con l’auto che è rimasta in terza marcia per quasi tutto il percorso, risolto in parte il problema poi in gara 2 è uscito fuori il “Mercuri-Magic” che ha agguantato un’ottima vittoria in gara 2.

Nelle Racing Start in classe 1.6, ottima prestazione per Mancaruso Alfredo che si è fatto valere a bordo di una Citroen Saxo VTS che non guida abitualmente ma che gli ha consentito di prendere due ottimi sesti posti nelle due salite di gara e che nell’aggregata gli han regalato un ottimo quinto posto, considerando la classe molto numerosa.

Bicchiere mezzo pieno invece nelle Racing Start Plus, dove Gigliotti Gioacchino su Peugeot 106 di classe 1.4 e Rodino Gianluca sempre su Peugeot 106 ma di classe 1.6 han dovuto affrontare delle difficolte con dei ritiri a farla da padrone sulle loro buone volontà di far bene. In classe 2.0 vittoria magistrale di Scerbo Saverio a bordo della sua Renault Clio W, che gli ha anche permesso di agguantare il secondo posto di gruppo.

Nel gruppo N in classe 1400, sfiora il podio Gatto Valerio che sulla sua Peugeot 106 arancione ha affrontato due salite di gara in crescendo. Dopo una gara 1 in quinta posizione, gara 2 è stata di recupero, un recupero che gli ha consentito di agguantare la quarta posizione e a pochi secondi dal podio nella classifica complessiva. In classe 1600, gara champagne per Argirò Maurizio, che su Citroen Saxo ha rimontato un podio d’oro, con un quarto posto in gara 1 ma una super gara 2 gli ha consentito di stare sul gradino più basso del podio in una classe con avversari molto veloci.

In gruppo E1 Italia in classe 1600T, altra gara da podio per un portacolori N.G.R con Rotella Domenico. Il pilota su Renault 5 GT, ha prima preso un’ottima terza posizione in gara 1 e poi ha vinto in gara 2 migliorando la sua prestazione. Ottimi risultati che gli son valsi la seconda piazza finale.

In gruppo E2SC, terzo posto di gruppo e secondo posto di classe 1000 per Rubino Giuseppe sulla sua blu Elia Avrio, poi per via della sospensione della gara non è partito in gara 2 come chi lo susseguiva nell’ordine di partenza. In classe 1400 gara in difesa per lo Scillese volante Piria Gaetano, che su Elia Avrio ha ottenuto la terza posizione di classe. In classe 1600 ottima vittoria per Paola Almirante Nicola a bordo della sua Radical SR3.

Foto allegate: Santo Palermo (si prega di citare la fonte) 

Ufficio Stampa New Generation Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

44^ Alpe del Nevegal: Appuntamento inaugurale della stagione 2018

Come ricorda il sito internet di ACISPORT dedicato al Campionato italiano velocità montagna, mancano poco ...

Send this to friend