Home » Salita » Paolo Venturi ed Elia Avrio non c’è due senza tre!

Paolo Venturi ed Elia Avrio non c’è due senza tre!

E siamo alla numero tre! La terza coppa di classe nel CIVM negli ultimi 5 anni, è nel carniere di Paolo Venturi e della sua Elia Avrio Suzuki 1.400.

In una stagione non del tutto fortunata e con un numero di gare limitato dagli impegni di lavoro, il pilota di casa Vimotorsport, ha riportato ancora una volta il successo tra le Sport Prototipo della classe 1.400; sentiamo dalla sua viva voce una breve analisi della stagione.

“Ad inizio stagione ho fatto debuttare un’evoluzione del motore Suzuki, portato finalmente a 1.396 cc e con una notevole cavalleria, in effetti la motorizzazione si è rivelata davvero competitiva ma qualche piccola noia è arrivata da altre componenti e questo ha comportato uno stop in gara 1 a Verzegnis, nelle gare successive la situazione è decisamente migliorata con la bella affermazione alla Trento Bondone completata da un ulteriore ritocco verso il basso del record personale, poi il lungo stop fino a Gubbio, dove il feeling con pista e vettura non è stato perfetto con la vittoria solo in gara due ed un secondo posto nella prima salita.

A Pedavena infine, la mia gara è stata disturbata da vibrazioni all’anteriore che si sono manifestate nei tratti veloci e che purtroppo non siamo riusciti ad eliminare nonostante il notevole lavoro dei meccanici.

Alla fine la vittoria finale di classe in CIVM è arrivata comunque ma resta un poco di rammarico per aver potuto disputare solo 4 gare della massima serie.

Per il 2018 credo rimarrò nella stessa classe e con la motorizzazione attuale mentre potrebbe esserci qualche novità sul telaio visto che la factory di Simeri Crichi sta preparando una ulteriore evoluzione della ST 09.”

Ci prendiamo ora qualche mese di riposo in attesa di un 2018 sempre all’attacco perché si sa, AGE IS NOT A LIMIT!

Paolo Venturi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

SIMONE FAGGIOLI RE DEL VENTENNIO

Mister 22 Titoli, detiene il maggior numero di vittorie in salite titolate Aci-Csai, fra tutte ...

Send this to friend