Home » Salita » RACHELE SOMASCHINI: PEDAVENA ULTIMO ATTO DEL CIVM

RACHELE SOMASCHINI: PEDAVENA ULTIMO ATTO DEL CIVM

Alla 35° Pedavena – Croce D’Aune, testa a testa per il podio finale. Nel paddock i Ciclamini della Ricerca.       

Pedavena (BL), 04/10/2017 – Saranno gli ultimi 15 chilometri e 570 metri di un campionato molto avvincente quelli che chiuderanno la stagione del Campionato Italiano Velocità Montagna alla 35° Pedavena – Croce D’Aune. 15 chilometri per conservare il secondo gradino del podio in gruppo RS Plus e in classe RSTB 1.6 Plus per Rachele Somaschini che, della gara bellunese, ha ottimi ricordi con il secondo posto di classe conquistato nell’edizione 2016. La pilota milanese dovrà tenere testa al fasanese Andrea Palazzo, suo principale avversario dall’inizio del campionato. “Nonostante non ci sia in palio un titolo voglio comunque fare bene nell’ultima gara della stagione in CIVM. L’esperienza internazionale di Mickhausen mi ha fatto capire che il livello raggiunto è molto buono, ma che c’è ancora tanto da lavorare. – ha commentato la 23enne di Cusano Milanino – Arrivare all’ultima gara della stagione ed essere racchiusi in così pochi punti con Savoia e Palazzo è sicuramente un grande risultato per me. Ma c’è ancora un piccolo passo da fare per chiudere la stagione del CIVM nel migliore dei modi”.          

Percorso molto tecnico quello della Pedavena – Croce D’Aune che presenta ben 10 tornanti sui 7.785 metri che congiungono Pedavena al passo Croce D’Aune con un dislivello di 608 metri e una pendenza media del 7.81% con punte oltre l’11%. La pilota milanese, a bordo della MINI Cooper S JCW preparata da RS Team sarà impegnata già dalla giornata di venerdì con le verifiche nel Piazzale del Birrificio Pedavena. Sabato dalle 9.30 le due salite di prova, mentre domenica 8 ottobre, sempre dalle 9.30 il via alla doppia manche di gara. “L’ultima di CIVM a Pedavena oltre ad essere un appuntamento importante dal punto di vista sportivo è l’occasione ideale per sostenere la 15° Campagna Nazionale per la Ricerca sulla fibrosi cistica. Infatti, per tutto il mese di ottobre sarà attivo il numero 45547 per sostenere il progetto Task Force for Cystic Fibrosis, oltre ad altre iniziative su tutto il territorio nazionale. È un momento molto importante per me e per la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus che, quest’anno, compie 20 anni. Sono stati fatti grandi progressi, ma c’è ancora bisogno di aiuto per arrivare a sconfiggere questa malattia”.   

Inoltre, nel paddock della Pedavena – Croce D’Aune Rachele, e i volontari della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus saranno presenti con i Ciclamini della Ricerca che saranno distribuiti per tutto il mese di ottobre a bordo della CICLA-MINI, una MINI Countryman concessa a Rachele da GINO Spa e decorata da Piparula. “Voglio ringraziare Alessandro Gino, e le concessionarie Gino Spa per essermi stati al fianco in questa stagione e per aver preso a cuore questa iniziativa concedendomi l’utilizzo della CICLA-MINI. Spero di fare tanti chilometri con la Countryman disegnata da Piparula, vorrebbe dire aver venduto tanti Ciclamini della Ricerca e aver sostenuto la Fondazione in questa importante battaglia”.    

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

44^ Alpe del Nevegal: Appuntamento inaugurale della stagione 2018

Come ricorda il sito internet di ACISPORT dedicato al Campionato italiano velocità montagna, mancano poco ...

Send this to friend