Home » Salita » SAMBUCO: AL VIA L’OPERAZIONE PA

SAMBUCO: AL VIA L’OPERAZIONE PA

In questa settimana Don Osella riconsegna lo chassis ex Scola,validato e  ripristinato. Debutto probabile per il Super Master Racing.

Oggi una telefonata, per l’appuntamento definitivo: Don Enzo, ha nelle proprie officine il traliccio danneggiato dal crash di Domenico Scola a Fasano 2016, da qualche mese di proprietà di Gigino Sambuco. Il motore Honda V Tec duemila, che in un primo tempo era stato acquisito per equipaggiare la Rebo Alfa utilizzata per gli slalom, troverà residenza nel retrotreno della Pa2000 Evo, preparato da Lotto Moreno, di cui Sambuco è partner tecnico da anni. Questa settimana parte quindi l’Operazione PA, come decretato nelle officine Samo Competition, guidate da Mac Gyver, al secolo Sgommone. Osella Vincenzo, aggiusta e valida il telaio. Pagano Vincenzo, riceve ed elabora tutto il resto. Alchimia, già definita.

 

Entro poche settimane, molto probabilmente per il Trofeo Nappi di fine novembre o sicuramente per il Super Master Racing di Sarno di dicembre, il debutto di Gigino Sambuco con la barchetta due litri certificata dal costruttore torinese.

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Vittoria di Andolfi nella sfida Campione dell’Anno

Il rallista si è imposto al Monza Eni Circuit nel testa a testa tra le ...

Send this to friend