Home » Kart » Test per Paolo De Conto sulla Lamborghini Huracan dell’Antonelli Motorsport

Test per Paolo De Conto sulla Lamborghini Huracan dell’Antonelli Motorsport

Il campione del mondo karting 2016 e 2017 ha effettuato una lunga sessione di prove al Cremona Circuit al volante della vettura che il team bolognese ha schierato quest’anno nella classe Super GT Cup del Campionato Italiano Gran Turismo.

E’ stato davvero un bel debutto con una vettura Gran Turismo quello effettuato dal campione del mondo karting, Paolo De Conto, sul tracciato del Cremona Circuit a San Martino del Lago. Nel corso della giornata, infatti, il 25enne di Valdobbiadene, al volante della Lamborghini Huracan Super Trofeo, ha inanellato un centinaio di giri staccando tempi di assoluto rilievo e ha concluso la sessione di test con il miglior crono di 1’25.9.

“Mi sono proprio divertito come un bambino – ha dichiarato De Conto – la macchina mi è piaciuta molto, è stata una bella esperienza ma per il momento la mia priorità rimane il karting e sempre con CRG. La prossima settimana sarò a Las Vegas, dove prenderò parte all’importante gara americana di chiusura della stagione in due categorie, S1 e KZ. Il mio impegno è totalmente dedicato al Karting, la prossima stagione spero di ripetere i risultati di questi ultimi anni e magari fare anche meglio. Alle auto ancora non ci voglio pensare, però il test mi è piaciuto molto”.

Per l’ Antonelli Motorsport è stata una bella occasione per testare nuovi piloti in vista della prossima edizione del Campionato Italiano Gran Turismo. La compagine di Marco Antonelli è reduce da una brillante stagione 2017 che ha visto schierare ben cinque Huracan GT3, di cui due nella classe Super GT3, tutte con ottimi risultati e con grande soddisfazione dei piloti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Alex Irlando a Monza per le premiazioni ACI Sport

Il pilota di Locorotondo apre la stagione nel tempio della velocità brianzolo con un altro ...

Send this to friend