Home » Rally » Inizia il week end della Ronde di Gioiosa Marea

Inizia il week end della Ronde di Gioiosa Marea

Entra nella fase clou la gara del 9 e 10 dicembre organizzata dalla Scuderia CST Sport che sabato 9 e domenica 10 dicembre porta al centro dell’interesse sportivo il prezioso territorio messinese con il round conclusivo del Campionato Siciliano Rally. Vetture e nomi top del rallismo con molti piloti in arrivo anche da Svizzera, Puglia e Lazio

La 5^ Ronde di Gioiosa Marea entra nel vivo. L’appuntamento di fine stagione organizzato con il consueto indomabile entusiasmo dalla Scuderia CST Sport, sempre attenta agli aspetti promozionali legato allo spettacolo dei rally. Sabato 9 e domenica 10 dicembre le due giornate clou. Le verifiche, le ricognizioni, il parco partenza e la presentazioni di equipaggi e vetture animeranno la ridente Gioiosa Marea. Sabato, si inizierà sin dalla mattinata alle 8.30 con la distribuzione dei road book e le verifiche di equipaggi e vetture in Via Galliani. Dopo le operazioni preliminari, gli equipaggi porteranno le auto nella centrale Via Umberto I, dove dalle 17 si potranno ammirare le macchine da corsa che attenderanno così la Cerimonia di presentazione di auto ed equipaggi prevista alle 19.

L’agonismo toccherà la vetta dalle 7 di domenica 10 dicembre quando dalle 7 in via Forzano i concorrenti inizieranno a fare i conti con il cronometro e si sfideranno lungo i quattro passaggi sulla prova speciale “Gioiosa Marea” un tracciato ad alta emozione, spettacolare ed impegnativo. Le quattro prove speciali saranno intervallate da tre riordinamenti in via Forzano e quattro assistenze nell’adiacente via Mangano. La Cerimonia di arrivo con premiazione sul palco sarà alle 18.30 di domenica 10 dicembre quando si conosceranno coloro che iscriveranno il proprio nome sull’Albo D’Oro della gara dopo quelli di Max Beltrami che in questa edizione avrà a fianco Fabio Cangini sulla Citroen DS 3 R5, il pilota elvetico già vincitore delle edizioni 2012 e 2013, come sono di nuovo presenti il romano Fabio Angelucci navigato dal messinese Massimo Cambria questa volta sulla Ford Fiesta world rally car dopo il successo del 2011 nell’edizione d’esordio su Peugeot 206 WRC.

Ma tra i protagonisti della vigilia anche il sempre più convincente pattese Alessandro Scalia che sarà al volante della Ford Fiesta R5 affiancato da Giovanni Barbaro, poi il giovane e tenace palermitano Alessio Profeta su Peugeot 208 R5navigato dalla brava santateresina Jessica Miuccio. Atteso l’idolo di casa Carmelo Molica che si schiera su Renault New Clio R3 e di nuovo con Tino Pintaudi alle note, su stessa vettura l’esperto palermitano Giancarlo Sabatino, poi il pugliese Alessio De Santis che sarà sulla Peugeot 207 Super 2000 affiancato dall’esperto rientrante navigatore pattese rosario Siragusano. Tra le Super 1600 ci saranno anche Alndrea Nastasi navigato da Giuseppe Cangemi e Salvatore Campione con Rosario Pendolino, entrambi su Renault Clio, o il messinese Giuseppe Alioto, tra i maggiori candidati alla serie siciliana di classe che avrà il bravo Ivan Vercelli alle note, mentre Davide Rizzo ha scelto la Citroen C2 S1600 sulla quale sarà navigato da Graziella Rappazzo. UN ottimo nunmero di partecipanti alla gara conclusiva della stagione isolana, confermati quest’anno anche dalla promozione del Campionato Siciliano da parte della Delegazione Regionale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

L’8° RALLY INTERNAZIONALE LIRENAS E’ SULLA RAMPA DI LANCIO

Dopo il successo dell’edizione del ritorno lo scorso anno la gara si ripropone con forza ...

Send this to friend