Home » Rally » Montagna ‘sovrasta’ il Trofeo Italia Rally 2RM al Motor Show

Montagna ‘sovrasta’ il Trofeo Italia Rally 2RM al Motor Show

Il pilota pugliese domina le sfide a trazione tutta avanti sul terra-asfalto dell’Area 48 Motul Arena.

Francesco Montagna è imbattibile nel Trofeo Italia Rally 2 Ruote Motrici al Motor Show. Intense le prime battaglie rallistiche sull’Area 48 Motul Arena, appositamente allestita con un entusiasmante mix terra-asfalto. L’esperto pilota brindisino con la Peugeot 208 R2B ha vinto ogni turno affrontato aggiudicandosi entrambe le manche e nella finalissima ha avuto la meglio su Francesco Gonzo, secondo su vettura gemella. Il giovane trentino, appena 21enne, è stata la sorpresa della competizione e dalla semifinale era arrivato a giocarsi la vittoria dopo il forfait dello sfortunato Andrea de Luna, il driver di Pordenone costretto a saltare anche la finale per il terzo posto con la Opel Adam. Il terzo gradino del podio è stato così occupato dal’esperto pilota bolognese Alessandro Bertuzzi con la Suzuki Swift dopo essere stato superato da Montagna in semifinale.

Montagna ha gioito così per il successo: “Per me era la prima volta qui su un’auto da rally. Era difficile immaginare che a 47 anni avrei provato emozioni così belle in un’auto da corsa. Venivo qui da ragazzino e ora mi viene la pelle d’oca a ripensarci. Credo di aver vinto questa sfida meritatamente affidandomi a chi questa auto la cura tutti i giorni, BiErre Motorsport”.

Dopo lo stesso tempo che i due avevano fatto segnare il medesimo tempo nelle qualifiche, nel quarto di finale che li contrapponeva, De Luna aveva eliminato Valentino Gaspari, veronese sulla Peugeot 208 R2B, grazie alla discriminante del giro più veloce (appena 5 decimi più veloce), che ha deciso la sfida in seguito all’1 a 1 finale nel computo delle manche. Si è fermata ai quarti anche la rincorsa di altre vetture della Casa francese, quelle dell’udinese Matteo De Sabbata (eliminato da Montagna), di Dario Baruchelli, pilota trentino autore anche di un testacoda prima di essere battuto da Bertuzzi, e di Stefano Fanti, il cremonese superato da Gonzo in un duello ravvicinato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

LA NEBROSPORT COLLEZIONA TROFEI NELL’ULTIMA GARA DELLA STAGIONE

Sant’Angelo di Brolo, 16 dicembre 2017 – In una gara notevolmente condizionata dal maltempo, la ...

Send this to friend