Home » Rally » Movisport alle ultime fatiche stagionali: quattro gare e otto partecipazioni

Movisport alle ultime fatiche stagionali: quattro gare e otto partecipazioni

Un fine stagione coi fiocchi, per il sodalizio reggiano, pronto a raccogliere nuove soddisfazioni.

Quelle che saranno il trampolino di lancio per la prossima annata sportiva. 

Reggio Emilia, 12 dicembre 2017Movisport si presenterà in forze all’ultimo week-end agonistico dell’anno. Il sodalizio reggiano, infatti questo fine settimana sarà presente in ben quattro eventi con un totale di otto partecipazioni.

Il grosso delle partecipazioni sarà su fondo sterrato, quello dell’attesissima Ronde Prealpi Master Show, terza prova del Challenge Raceday Rally Terra, in provincia di Treviso. Saranno infatti in cinque, i portacolori Movisport, con la ipotetica fascia di “capitano” affidata al sempreverde Bruno Bentivogli, in coppia con Cecchi sulla fida Subaru Impreza Sti Gruppo N. Occhi puntati anche su Versace-Caldart (Ford Fiesta R5), ma anche su Frisiero-Saioni (Mitsubishi Lancer Evo IX Gr. N), su Piva-Franco su (Peugeot 207 S2000) e sul giovane Michele Bigon, affiancato dall’esperto Luigi Pirollo, a bordo di una Mitsubishi Lancer Evo IX N4.

Al 26° Rally “Ciocchetto”, in provincia di Lucca, tornerà in scena Rudy Michelini, nella gara che il driver lucchese vinse due anni fa. Cercherà il bis, o comunque un risultato di spessore con una Peugeot 208 T16 R5 del Team MM Motorsport e con al fianco la novità dell’esperto Sauro Farnocchia.

Di nuovo poi ai nastri di partenza Andrea Maselli, per la sua seconda gara dopo dieci anni, dopo anche quella della ronde a Monza lo scoro mese sfociata in una vittoria di classe R-GT con l’Abarth 124 di Bernini Rally. Il sanremese ci riproverà alla 9^ Ronde di Sperlonga (Latina), sempre con la vettura “dello scorpione”, stavolta con al fianco il suo storico copilota, Nicola Arena.

Le partecipazioni proseguiranno poi alla 13^ Ronde “Città dei Mille” di Selvino, in provincia di Bergamo, dove saranno della partita Patera-Bossi a bordo di una Ford Fiesta R5.

Lo scorso fine settimana era quello del Motor Show, con i riflettori puntati su Giandomenico Basso, iscritto al Memorial Bettega nella mitica Area 48-Motul Arena con una Hyundai i 20 WRC. Per il driver trevigiano, fresco di titolo del Tour European Rally era il debutto con la supercar sudcoreana, sempre con il Team BRC, che per l’occasione ha avuto come partner tecnico gli pneumatici DMACK. Basso, dovendosi adattare velocemtne alla vettura che non aveva mai guidato prima, ha chiuso in semifinale l’avventura del “Trofeo Pucci Grossi” del sabato, e nel Memorial Bettega della giornata conclusiva ha finito nei turni di qualifica.

Nel “Trofeo Italia Rally Autostoriche-2 ruote motrici”, al volante della sua fida Ford Escort RS MKII gruppo 4 in pista c’era l’emiliano Andrea Tonelli, anche lui non ha superato lo scoglio dei quarti di finale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

L’8° RALLY INTERNAZIONALE LIRENAS E’ SULLA RAMPA DI LANCIO

Dopo il successo dell’edizione del ritorno lo scorso anno la gara si ripropone con forza ...

Send this to friend