Home » Pista » Sul Circuito Internazionale di Napoli si prepara l’ultimo atto del Campionato Italiano Formula Challenge

Sul Circuito Internazionale di Napoli si prepara l’ultimo atto del Campionato Italiano Formula Challenge

Dopo una lunga cavalcata partita a giugno in Puglia e proseguita su e giù per l’Italia con altri sei appuntamenti, si concluderà domenica, sulla pista del Circuito di Napoli, il Campionato Italiano Formula Challenge. Attesi al via della competizione tutti i big della specialità in cerca degli ultimi punti in palio che consegneranno alle cronache il nome del campione 2017 della specialità.

Ultime ore utili per inviare la propria domanda di iscrizione al Napoli Challenge Sarno, la competizione organizzata dal Rombo Team che, domenica 17 dicembre, farà calare il sipario sul Campionato Italiano Formula Challenge 2017. Attesi al via della gara che si corre lungo i quasi 1700 metri del percorso allestito all’interno del Circuito Internazionale di Napoli, oltre agli appassionati, tutti i protagonisti della serie tricolore che, mai come quest’anno, aspetterà lo sventolare della bandiera a scacchi per decretare il suo vincitore. In testa alla classifica di campionato, per lui 39 punti dopo sette gare, si presenta ai nastri di partenza Pietro Giordano su Radical SR 4 Suzuki. Il pilota della vicina Tramonti, splendida località della Costiera Amalfitana incastonata alle pendici dei Monti Lattari, cercherà di bissare il successo della passata edizione e di festeggiare, sul circuito “quasi di casa” la vittoria di un campionato che, in ogni caso, ha avuto il merito di onorare dall’inizio alla fine, sempre presente a tutti gli appuntamenti su e giù per lo stivale. A provare a rendergli la cosa meno facile di quello che potrebbe sembrare ci penseranno in tanti. Sicuramente, tra i tanti, Gianluca Grossi e Christian Bussandri, secondo e terzo nella classifica del Campionato Italiano Formula Challenge con, rispettivamente, 37,5 e 36,5 punti e qualche rimpianto lungo il cammino. Il pilota della Mini Cooper, quattro volte sul gradino più alto del podio di Raggruppamento 9 e una sul secondo, paga, in termini di punteggio, la non partecipazione alle prime due gare del Campionato; quello della Peugeot 208 Ecometano, in corsa per il suo quinto titolo italiano con tre vittorie in Raggruppamento 5 e due secondi posti all’attivo, alcuni problemi meccanici alla sua vettura nella seconda parte di stagione e l’assenza al Terra d’Otranto Challenge Race, gara di apertura della serie. A cinque lunghezze dal gradino più basso del podio, con 31,5 punti, Marco Canola, su Peugeot 106, è primo in Raggruppamento 2. Raul Emanuele Giora è quinto assoluto, primo in Raggruppamento 1, con 31 punti messi insieme sia al volante di una Peugeot 106 sia di una Volkswagen Lupo. La sesta e la settima posizione della classifica assoluta sono affare della famiglia Pippa. Davanti il figlio Lorenzo, primo in Raggruppamento 6 su una Lancia Delta Evo 2 con 30 punti; dietro il papà Marco a 7,5 punti su Lancia Delta Evo 1. Stefano Fantesini, ottavo assoluto a 22 punti, guida il Raggruppamento 4 con una Peugeot 106 davanti a Cristian Grimaldi, primo n Raggruppamento 3 su Renault Clio a 19,5 punti. Conclude la top ten della classifica assoluta provvisoria del Campionato Italiano Formula Challenge 2017 Michele Zaniboni, il campione in carica che in solo due occasioni – vincendo – ha difeso il titolo conquistato nel 2016.

Il programma del Napoli Challenge Sarno prevede le verifiche nel corso della giornata di sabato 16 dicembre presso il circuito: dalle 15 alle 18 le sportive e dalle 15.30 alle 18.30 le tecniche. Domenica 17, dopo il consueto briefing del Direttore di Gara, la parola passerà ai motori: alle 9 via alle qualificazioni e alle 12 bandiera verde per l’ultima gara del Campionato Italiano Formula Chalenge.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

AB Racing svela la livrea per la Carrera Cup Italia 2018

Ecco i colori delle due 911 GT3 Cup dei Centri Porsche di Roma per il ...

Send this to friend