Home » Slalom » GLI SVILUPPI DELLA FACTORY SICILIANA, ALBA PROTOTIPI

GLI SVILUPPI DELLA FACTORY SICILIANA, ALBA PROTOTIPI

A Ciminna, comune italiano di 3.731 abitanti della città metropolitana di Palermo in Sicilia si trova il costruttore di vetture da competizione, ovvero prototipi. Onofrio Alba, è lui che ha iniziato passo dopo passo a costruire i prototipi metterli in visione nei campi di gara.

Nel 2001 Onofrio a bordo di un prototipo P1 con un sequenziale autocostruito inizia a fare i primi risultati, migliorando di gara in gara. Nel 2009 vince il titolo come Campione siciliano. Nel 2010 debutta con un P2 costruito da lui, in quell’anno si aggiudico il titolo come campione siciliano gruppo prototipi. Nel 2012 tutto ebbe inizio per scherzo, visto i costi per acquistare un prototipo, Alba aveva deciso di creare una vettura. In quell’anno Onofrio costruisce la prima vettura, Alba sps. Iniziano così i primi passi, continui sviluppi e test per migliorare l’auto. L’Alba Prototipi ha ricevuto parecchie soddisfazioni negli anni costruendo altri telai. Il pilota ufficiale è Pietro Raiti, tanta esperienza alle spalle è stato coinvolto a questo progetto assieme ad Onofrio. Nel 2016 l’Alba Prototipi ha un pilota ufficiale, il busetano Pietro Raiti che dopo aver provato i prototipi della factory Siciliana con dei riscontri positivi ha deciso di collaborare con loro ove nella stagione 2018 sarà al debutto per il nuovo prototipo di casa, Alba evosport. Nel frattempo continuano i lavori su questo nuovo progetto che per qualsiasi informazioni si può contattare direttamente Raiti Pietro.

Le parole del costruttore Onofrio: “Quest’ultimo progetto e lo sport Alba evosport. L’idea nasce a fine stagione 2016, con i risultati ottenuti con Alba spr di Pietro si pensa di fare un mezzo ancora più sofisticato sia nelle componenti ossia in un telaio molto più performante ed infine nelle dimensioni ho incominciato a progettare e realizzare fino al completamento dell’opera, infatti già siamo pronti per effettuare i vari test in pista.”

Le parole del pilota Pietro: “L’avventura con Alba è iniziata nel 2016 per caso. Ho conosciuto Onofrio Alba durante lo slalom di Custonaci. Mi ha presentato il suo progetto e mi ha incuriosito a tal punto da vendere la mia Radical per iniziare a correre con il suo prototipo, Alba Racing SPR, in fase di sviluppo. Dalla seconda gara abbiamo avuto dei buoni risultati: 1° di classe e 2° assoluto nella gara di slalom a Sant’Angelo Muxaro. Nella gara di slalom a Belmonte Mezzagno sono arrivato 3° assoluto. Nel 2017, pur facendo poche gare, abbiamo ottenuto nuovamente ottimi risultati: 2° assoluto al 3° Slalom Sant’Angelo Muxaro 4° assoluto al Slalom Sciacca Terme 5° assoluto al 9° Slalom di Scillato Quest’anno correrò con il nuovo prototipo Alba Evo Sport, tutto da sviluppare. Daremo il massimo per ottenere buoni risultati.”

Addetto stampa ufficiale
Manuel Marino
Foto Slalom Sciacca di Manuel Marino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

TIRIOLO: OK IL BIVIO DI PEDADACE

Prende finalmente forma il tormentato tratto finale della grande classica calabrese, oggetto di contenziosi dal ...

Send this to friend