Home » Pista » TCR Italy » TCR ITALY: Marco Pellegrini, rientro tricolore con la prima Honda di Target Competition

TCR ITALY: Marco Pellegrini, rientro tricolore con la prima Honda di Target Competition

Il pilota milanese, già protagonista del Turismo Endurance, torna nel Campionato Italiano nei colori della squadra sudtirolese pronta a schierare anche una seconda Civic.

Dopo le ultime stagioni da grande protagonista nella Leon Cupra Cup e nella Porsche Carrera Cup ed aver anche calcato con successo la scena tricolore nel Turismo Endurance, Marco Pellegrini sarà al via della prossima stagione del TCR Italy.

Al volante della prima delle due Honda pronte ad essere schierate in pista dalla Target Competition, il pilota milanese segnerà perciò un ritorno, ma assolutamente d’assalto.

Pellegrini, infatti, salirà al volante della prima delle due Civic schierate in pista dalla squadra altoatesina, lo scorso anno subito al successo nel Campionato Italiano con l’Audi e Giacomo Altoè e nel 2015 campione della TCR International Series con Stefano Comini.

“Sono contentissimo di aver firmato con Target per il TCR Italy – ha dichiarato il pilota lo scorso anno quarto tra le Seat del monomarca dove ha vinto ad Imola e Monza – La squadra conosce molto bene il proprio lavoro e sono sicuro che andremo subito in sintonia”.

“Anche noi siamo felici di avere Marco nel  nostro team – ha dichiarato il team principal Andreas Gummerer il nostro obiettivo è di lottare per il titolo del TCR Italy. Conosciamo davvero bene le nostre Honda e questo ci aiuterà tantissimo”.

Marco Pellegrini, ritratto in foto in occasione della vittoria di gara 1 a Misano nel Campionato Italiano Turismo Endurance, è il primo pilota annunciato dal Target Competition per la nuova stagione tricolore, ma sono attese novità già nei prossimi giorni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Cambia il calendario 2018 per il TCR Italy

Confermata l’apertura nel weekend del 29 aprile nell’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola e ...

Send this to friend