CIVMPISTA

2021: AC RACING TECHNOLOGY SU TRE FRONTI

Oltre al consueto impegno nel Civm con 5 driver nella prima di Sarnano, la factory dei fratelli Abate si cimenterà in stagione negli Aci Sport Week End e nella partecipata M2 CS Racing Cup.


Una stagione intensa e variegata, come tutte quelle portate avanti negli anni dai fratelli Abate, da tempo attori stabili e riconosciuti del Motorsport, a livello nazionale. 

La Coppa Italia corsa sulla pista di Imola nello scorso week end, ha premiato con grandi risultati i piloti targati AC Racing Technology, capaci di svettare con le Mini Challenge nelle varie classi e di centrare ottimi podi e acuti di categoria con le altre vetture schierate. 

Il 2021 vede impegnata la factory bresciana anche nell’ avvincente serie in pista BMW M2 CS Racing Cup, che enumera piloti e piste di altissimo livello, oltre ad un consistente roster di piloti al via. 

2021: AC RACING TECHNOLOGY SU TRE FRONTI

Virando alle gare su strada, nella prima tappa del Campionato Italiano Velocità Montagna 2021, la Sarnano-Sassotetto del 22-23 maggio, la AC Racing Technology schiererà ben 5 piloti: Francesco Pisciotta e Mariano Minore correranno con due Mini RS TB 1600, Giuseppe Cardetti sarà al volante di una Mini RSD sovralimentata a gasolio, mentre Andrea Palazzo cerca conferme d’altissima quota sulla sua Peugeot 308 RS CUP2. New entry in Civm il driver Davide Marconi, allo start della difficile crono marchigiana  con una potente Mini RS TB Plus. 


Uno sforzo umano-tecnico imponente quello sostenuto su strada e su pista dai fratelli Abate, che dopo tantissimi anni di esperienza e gestione di vetture e piloti di alto cabotaggio, riescono ad ottimizzare  al massimo le proprie risorse e così a fornire le migliori performance assistenziali in più format di gara, in tutta la penisola. 

FRANCESCO ROMEO
COMUNICAZIONE AC RACING TECHNOLOGY 

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker