REGIONALI

2021: VITTORIE E PODI PER BRANCA

Pur tormentato da una dose eccessiva di sfortuna in talune circostanze, il giovane driver reggino ha mostrato ancora il suo valore, centrando ottimi risultati anche nel 2021. 


Per la sfiga è risultato a volte un sorvegliato speciale, falcidiato come è stato da out tecnici spesso banali che ne hanno limitato il comunque più che buono rendimento agonistico stagionale.

Basti pensare alla celebre salita Tivm fra Santo Stefano e Gambarie, gara di casa e gara del cuore anche per un giovanissimo come lui, in cui si dovuto arrendere alla vigilia senza poter ripetere la grande crescita prestazioniale che aveva mostrato fra le due edizioni precedenti che aveva corso, togliendo molti secondi al suo tempo segnato solo dodici mesi prima e chiudendo con un ottimo crono al di sotto dei 4 minuti. 

Antonino Branca ha svestito ormai definitivamente i panni della promessa del motorismo calabrese, per assumere il ruolo meritato di talento già di elevato spessore della gare e con e senza birilli. 

2021: VITTORIE E PODI PER BRANCA

Sobrio, metodico, ben educato, veloce, ha saputo assorbire i colpi della malasorte lavorando su se stesso, con il prezioso aiuto di papà Giuseppe e la sinergia col tecnico Francesco Infortuna. 


Due vittorie e cinque secondi posti assoluti sono il suo encomiabile score di stagione, pur avendo partecipato ad una decina appena di gare ed a dispetto della sorte malevola che non gli ha permesso di confezionare un’annata ancora più ricca di risultati. 

Nel 2022 Branca parte da una consapevolezza propria ben consolidata, che lo incentiverà ad andare ancora più forte già dalle prime battute, sperando che gli eventi tecnici avversi si siano esauriti nello scorso calendario agonistico. 

Le parole del presidente del team Piloti per Passione, Giuseppe Denisi: “Antonino guida ormai davvero bene ed è una di quelle figure rappresentative per ogni Scuderia. Cresce ogni anno, si migliora di gara in gara, recepisce i consigli di chi gli sta vicino e non è mai sopra le righe, sia che vinca o che perda. Non possiamo che essere contentissimi di lui. Nel 2022 me lo aspetto ancora protagonista. I numeri ormai ha dimostrato di averli, sia in salita che fra i birilli. Siamo contenti che faccia parte della nostra famiglia. Ha fatto e farà ancora tantissimo. Puntiamo forte anche su di lui, senza indugio alcuno”. 

Articolo di FRANCESCO ROMEO 

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker