Home » Salita » 204 i verificati della 56^ Coppa Selva di Fasano [Aggiornato]

204 i verificati della 56^ Coppa Selva di Fasano [Aggiornato]

dsc_0028

Vip del volante, dello spettacolo e fantastiche auto, domenica 9 in diretta TV da Telenorba. Tutte le news da TG Norba.

Fasano, 7 giugno 2013
Sono 204 i piloti sulla Selva: è già un successo a Fasano. Prima ancora della bandiera a scacchi, che chiuderà domenica sera la 56. Coppa Selva di Fasano, il primo successo per la storica manifestazione motoristica pugliese è già arrivato, giusto al termine delle verifiche sportive che si sono svolte oggi a Selva di Fasano. La cifra dei 200 piloti ammessi alla partenza è stata raggiunta e superata: sono per la precisione 204 le vetture che già domani si presenteranno alle prove ufficiali, atto iniziale della manifestazione che vale quale seconda prova del Campionato Italiano Velocità della Montagna, Zona Centrosud. L’allestimento di gara è già completo e i mezzi di tutti i team sono già a Fasano, operativi per l’intensa giornata che già domani animerà le curve della Selva.

Vigilia frenetica alla Selva. Siamo alla vigilia di una manifestazione che ha visto oggi scorrere il classico venerdì delle grandi attese, impegnato dalle operazioni di controllo tecnico e amministrativo. Il sabato è giornata cruciale per i tanti “maghi” della tecnologia racing, impegnati ad assistere (meglio dire a “coccolare”) i loro piloti e le loro vetture, nell’arco dei due turni di prove ufficiali, dai quali ricavare le migliori indicazioni per indovinare la più efficace messa a punto dei mezzi. Infine la domenica, festa di sport per intere famiglie, che tramandano da generazioni la passione dei motori e delle corse su strada: dopodomani, a partire dalle 9:00, le due manche di gara faranno infine vivere fino al tardo pomeriggio una nuova giornata di passione.

Prototipi, monoposto e Gran Turismo per 30mila spettatori. Veder correre su un percorso stradale, magari come quello che per 5600 metri corre da Fasano alla Selva, gioielli come la Osella FA30 prototipo, spiega il successo che ogni anno raduna lungo il percorso fasanese almeno 30mila spettatori. Proprio una Osella FA30, quella portata in gara dalla star locale Francesco Leogrande in classe E2M, è la più attesa da pubblico, ansioso di assistere all’annunciato confronto con il ventunenne calabrese Domenico Scola, astro nascente delle cronoscalate italiane. I due, un mese fa, hanno già avuto un primo incontro, al primo appuntamento di stagione in Calabria. Quella prima sfida si è risolta a favore del più giovane Scola, che ora è atteso alla rivincita sul terreno dell’avversario. Altre 3 monoposto, tra le quali la Lola F.3000 dell’orvietese Michele Fattorini, si preparano a deliziare con i loro passaggi gli appassionati fasanesi. Insieme a queste vetture un nugolo di prototipi, divisi tra le italiane Osella e le inglesi Radical, accresceranno lo spettacolo. Senza contare le GT, tra le quali spicca la Chevrolet Corvette del reatino Giuliano Tavani e diverse Ferrari: le F 430 del catanese Serafino La Delfa e dell’abruzzese Luigi Perchinunno, oltre alla splendida 550 del napoletano Piero Nappi.

Vip del volante e dello spettacolo, insieme sulla Selva. Le Volkswagen Lupo Cup predisposte dalla Egnathia Corse hanno solleticato notevolmente le fantasie dei protagonisti, che non sono soltanto i Vip dello spettacolo invitati dall’organizzazione. Oltre l’annunciato asso del Motomondiale, il sammarinese top driver della Moto 2 Alex De Angelis, tornano nuovamente a sfidarsi tra loro i fratelli Vittorio e Edolo Ghirelli, giovani promesse del Motorsport nazionale. Anche i due fasanesi, nati nel karting regionale, si uniranno perciò al drappello di “temerari” attori-gentlemen, composto da Alex Belli, Luca Capuano, Uccio De Santis, Flavio Montrucchio e dal consigliere regionale Fabiano Amati.

Tutte le immagini live, con domenica Telenorba in diretta dal via. E’ ricco anche il programma di comunicazione televisivo allestito da Egnathia Corse: spiccxa la diretta di Telenorba, che anche quest’anno seguirà le fasi di partenza domenica mattina, a partire dalle 9:00. Sono previsti anche interventi dei protagonisti, che non mancheranno di farsi notare soprattutto nella categoria del Vip, la più adatta a questo tipo di “show”. Da Internet è invece importante l’apporto di Radio Diaconia, emittente locale che dal proprio sito web www.radiodiaconia.it trasmetterà commenti e immagini dal parco partenza per tutta la giornata di domenica.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: GRAZIE A CHI CI HA VOTATO

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa team ed organizzatori che hanno premiato la sua quotata lista ...