Home » Salita » 21^ Luzzi – Sambucina più che positiva per la New Generation Racing
NEW GENERATION RACING

21^ Luzzi – Sambucina più che positiva per la New Generation Racing

Nel fine settimana si è svolta la 21^ Luzzi – Sambucina, dove la New Generation Racing ha risposto presente. Soddisfazione finale condita da vittorie e podi, nonostante qualche intoppo.
 
Nelle Bicilindriche di gruppo 2 vittoria a mani basse per il lametino Cavalieri Antonio su Fiat 126 in una classe con ben 7 piloti al via. Nel gruppo 5, in una vasta categoria tris New Generation Racing sul podio. Talarico Pietro su Fiat 500 ha vinto le Bicilindriche, davanti a Procopio Danilo su vettura gemella e davanti a Torcasio Giuseppe su Fiat 126. Un tris New Generation Racing, che conferma il grande fine settimana della scuderia e dei suoi piloti. Sempre nelle Bicilindriche, Procopio Domenico e Perri Massimo hanno fatto registrare rispettivamente l’ottavo posto di classe e l’undicesimo posto di classe su Fiat 500.
 
In Racing Start nella classe 1.6, Cerva Luigi a bordo della Citroen Saxo ha raggiunto il 6° posto di classe in una classe che si è confermata più che mai agguerrita. 9° posto di classe per Puccio Tommaso su vettura gemella.
 
In Racing Start Plus nella classe 1.6, vittoria a mani basse per il perito volante Rodino Gianluca su Peugeot 106. In classe 2.0 terzo posto di classe per Scerbo Saverio, che con la sua Renault Clio ha conquistato anche il podio di gruppo.
 
In Gruppo N , secondo posto di classe 1.4 per Gatto Valerio sulla sua Peugeot 106, capitalizzando l’occasione di conquistare un podio importante. In classe 1.6 dopo un weekend combattuto con il diretto avversario, agguanta il secondo posto Argirò Maurizio con la sua Citroen Saxo preceduto con meno di 2 secondi nella classifica finale.
 
In Gruppo A, nella classe 1150 sfida al fotofinish che vede però Mancaruso Alfredo al secondo posto di classe, vedendo cosi svanire la vittoria per poca cosa a bordo della Fiat Cinquecento Sporting. In classe 1400, vittoria in solitaria per Gigliotti Gioacchino, soddisfatto di essere riuscito a portare la sua Peugeot 106 all’arrivo dopo una serie di sfortunati eventi nella gare precedenti.
 
In E1 Italia, in classe 1150 vittoria per Leone Cesare su Fiat 127 davanti a Clif su vettura gemella. In classe 1.6 Turbo, podio sul filo del rasoio per l’esperto Rotella Domenico che con la sua Renault 5 GTT ha conquistato un terzo posto di classe, grazie anche ad una prima manche di gara super che lo vedeva in testa nella classifica provvisoria di gara 1. Comunque poi amministrando nella seconda manche di gara.
 
Ufficio Stampa New Generation Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: GRAZIE A CHI CI HA VOTATO

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa team ed organizzatori che hanno premiato la sua quotata lista ...