Home » Salita » CIVSA » 3^ COPPA FARO CON LA PRESENTAZIONE DI DOMANI PRENDE IL VIA IL TERZO ROPUND DEL CIVSA

3^ COPPA FARO CON LA PRESENTAZIONE DI DOMANI PRENDE IL VIA IL TERZO ROPUND DEL CIVSA

In attesa della conferenza stampa di domani giovedì  8 ottobre, che si terrà nella Sala Rossa del Comune di Pesaro nella quale verrà presentata ufficialmente la 3° edizione della “Coppa Faro”, la gara di Pesaro, terzo e penultimo  appuntamento del CIVSA 2020, diamo qualche anticipazione.

Saranno 80 i piloti che sabato 10 alle ore 14 scatteranno al semaforo verde per le 2 manche di ricognizione dalla Strada Panoramica San Bartolo, all’interno del suggestivo scenario dell’ omonimo Parco  Naturale.  Mentre le due prove di gara andranno in scena dalle 8,45 di domenica, in entrambe le giornate sfileranno in parata 25 auto d’epoca o di Club di marca. Al via tutti i big della categoria ad iniziare dal vincitore della scorsa edizione, Stefano Peroni con la sua velocissima Martini MK32 B.M.W., mentre papà Giuliano, con la sua Osella PA 8 oltre a tentare una sfida in famiglia per l’ assoluta, andrà all’attacco del 3° raggruppamento dove domina la classifica generale. Altri sicuri protagonisti sui 4 mila metri dei tornanti pesaresi saranno il piemontese Mario Massaglia con la Osella PA 9/90 curata dal Team Di Fulvio, in crescita di gara in gara con la macchina nuova. Piero Lottini anche lui con la Osella PA9/90, cercherà la prestazione assoluta alla sua portata, ma che quest’anno per problemi tecnici non è riuscito ancora a realizzare.

Comunque tutti i  raggruppamenti  e le varie classi, si annunciano combattute, con la presenza di tutti i contendenti, a questo campionato “compresso” su quattro prove a causa della pandemia. E proprio  questo particolare momento che stiamo vivendo, ha costretto gli organizzatori della “ P&G Racing, l’ideatore Alessandro Rinolfi, e la Intercontact,  ad un impegno particolare per realizzare  una Coppa Faro, nel rispetto dei vari protocolli per l’emergenza anti-virus. Grazie al contributo determinante di amici appassionati e “specializzati”  in organizzazione come Euno Carini, Renzo Serrani e Roberto Saguatti, il tutto sotto il coordinamento del Direttore di gara Fabrizio Bernetti.

Fondamentali ovviamente anche le  Istituzioni locali, le diverse aziende  che hanno comunque voluto essere partecipi con il loro appoggio economico alla gara. Importante anche il supporto di “Terra di Piloti e Motori” l’associazione marchigiana nata fra l’intesa dei Comuni di Pesaro e Tavullia, per promuovere il patrimonio motoristico marchigiano e le bellezze della regione, oltre ad ACI Pesaro-Urbino, presente  istituzionalmente e  con i suoi commissari di percorso. Ancora poche ore e dopo il taglio del nastro di domani nella Sala Rossa del Comune di Pesaro, il “semaforo verde” di sabato che darà il via …rombante alla 3° Coppa Faro, la salita in …riva al mare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Riolo su Stenger firma la 5^ Monte Erice Storica

Il driver palermitano si impone in 4° Raggruppamento dove Caliceti su Osella diventa Campione Italiano. ...