Home » Rally » CIR » 37^ Rally Due Valli, PS3: Crugnola e Ometto si aggiudicano la prova spettacolo di Verona e si confermano al comando

37^ Rally Due Valli, PS3: Crugnola e Ometto si aggiudicano la prova spettacolo di Verona e si confermano al comando

Tanta gente e grande spettacolo nella prova speciale spettacolo della gara veronese. Alle spalle del varesino ora c’è Campedelli (Ford) a 16”7 e Basso(Skoda) a 18”9.

Davanti ad un pubblico particolarmente folto è andata in scena la prova speciale spettacolo che chiude la prima giornata di questo 37°Rally Due Valli. Di fatto, la speciale numero 3 ha confermato i valori già espressi dai big del tricolore nelle due prove di Erbezzo e, in particolare ha riaffermato con forza la velocità di Crugnola. Tre su tre, le prove vinte oggi dal varesino, con la VW Polo R5 divisa con il veneto Pietro Elia Ometto, compresa la prova speciale spettacolo. Alle spalle del pilota della Gass Racing si è piazzato questa sera il cesenate Simone Campedelli che con la sua Ford FIesta R5 di Orange 1 Racing ha preceduto Giandomenico Basso e la Skoda Fabia R5. Il trevigiano prima di questa prova era secondo di soli quattro decimi di secondo su Campedelli e domani dovrà attaccare.  Tra i pretendenti al tricolore, Rossetti e la Citroen C3 R5 restano all quarto posto, a 22’3 dalla vetta. Restano invariate anche le le posizioni che completano la top ten. In aggiunta da sottolineare che tra le Swift R1 restano al comando nel trofeo Suzuki l’equipaggio Scalzotto-Cazzador davanti alla Swift Boosterjet di Poggio-Briano, mentre nella sfida femminile di questa sera Rachele Somaschini con la Citroen DS3 R3T termina davanti alla Peugeot 208 di Patrizia Perosino.

Questa la top ten di questa prima giornata.

Classifica Assoluta dopo P.S.3: 1. Crugnola-Ometto (Volkswagen Polo R5) in 29’37.1 ; 2. Campedelli-Canton (Ford Fiesta R5) a 16.7 ; Basso-Granai (Skoda Fabia R5) a 18.9; 3. ; 4. Rossetti-Mori (Citroen C3 R5) a 22.3; 5.Bottarelli-Pasini (Skoda Fabia R5) a 1’04.7 ;6. Scattolon-Nobili (Hyundai I20Ng R5) a 1’07.3; 6 7. Rusce-Farnocchia (Skoda Fabia R5) a 117.9;  8. Hoelbling-Fiorini (Hyundai I20Ng R5) a 2’05.5; 9. Profeta-Raccuia (Skoda Fabia R5) a 1’59.6; 10. Griso-De Guio (Peugeot 208 R2) a 2’49.5

Per la giornata di domani, quattro prove da ripetere per due volte: “Roncà” (km 10,98), “Ca’ del Diaolo” (km 21,33), “Santissima Trinità” (km 10,71) e “Marcemigo” (km 11,19). L’arrivo e i festeggiamenti finali si terranno in Piazza Brà nel cuore di Verona a partire dalle ore 19:00.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

RACHELE SOMASCHINI: Al Due Valli doppio successo, podio e Campionesse Femminile CIR!

Un anno dopo solo sorrisi! Rachele Somaschini e Chiara Lombardi hanno resistito fino alla fine ...