Home » Salita » 39^ CIVIDALE CASTELMONTE: CHRISTIAN MERLI VINCE TRA LE MODERNE, RINO MURADORE TRA LE STORICHE
CIVIDALE CASTELMONTE

39^ CIVIDALE CASTELMONTE: CHRISTIAN MERLI VINCE TRA LE MODERNE, RINO MURADORE TRA LE STORICHE

E’ Christian Merli, forte pilota di Trento, il vincitore della 39^ Cividale – Castelmonte.

Il driver trentino ha fatto fermare il cronometro a 7:20.97, frutto di due salite guidate con precisione e regolarità, nonostante la pioggia del mattino. Merli, di ritorno a Cividale dopo 12 anni (vincitore nel 2004), era all’esordio in gara con la sua nuova Osella Pa 21 JRB, ed ha preceduto il favorito della vigilia Federico Liber su Gloria C8P Evo, secondo per soli 0.26 centesimi (7:21.23). Terzo posto per l’austriaco Reinhold Taus su Subaru Impreza WRX in 7:54.96, staccato di oltre 33 secondi da Liber. Ai margini del podio si piazza il fagagnese Gianni Di Fant (7:56.68) su Lamborghini Huracan e l’austriaco Werner Karl (Audi S2R Quattro) in 7:56.72.

CIVIDALE CASTELMONTETra le auto storiche si aggiudica il gradino più alto del podio il cividalese Rino Muradore (Ford Escort RS) in 8:23.21, precedendo l’austriaco Gerard Glinzner (8:52.31) su Porsche Carrera RS, distanziato di quasi 28 secondi, e Mattia De Giacinto (9:03.11) su Renault 5 Gt Turbo.

La cronoscalata, disturbata inizialmente da una fitta pioggia esauritasi in mattinata, non è stata caratterizzata da molte interruzioni e le salite si sono alternate con ritmo regolare, permettendo di chiudere la gara già a metà pomeriggio.

Ottimo il lavoro della Scuderia Red White e di tutti i volontari che le gravitano attorno, con la cronoscalata che ha vissuto il suo momento finale presso il piazzale del Santuario di Castelmonte, dove le autorità locali hanno consegnato ai piloti vittoriosi il meritato trofeo, tra gli applausi e le consuete bottiglie di spumante. Ottimo l’afflusso di pubblico sul percorso ed il riscontro di chi ha seguito la diretta della gara sulla fan page della Scuderia Red White.

Tantissime emozioni sportive, il volto sorridente dei tanti premiati e gli applausi del folto pubblico lungo il tracciato rappresentano il giusto epilogo della 39^ edizione della Cividale – Castelmonte, che anche quest’anno ha proposto un grande spettacolo fatto di motori e di amicizia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

64^ COPPA NISSENA: MERLI VINCE GARA 1

Il trentino sull’Osella FA 30 Zytek stacca il tempo 1’55″69 e precede Magliona su Norma ...