Home » Pista » PERONI RACE » 4° ROUND GPR: APPUNTAMENTO CON LA STORIA A MAGIONE

4° ROUND GPR: APPUNTAMENTO CON LA STORIA A MAGIONE

Il quarto Peroni Race Weekend è alle porte: nel fine settimana del 24-25 ottobre all’Autodromo dell’Umbria le vetture di sette campionati calcheranno l’asfalto della pista di Magione.


Data la recrudescenza dell’emergenza sanitaria in Italia nelle ultime settimane, l’evento si terrà a porte chiuse. Sarà tuttavia possibile seguire le gare di domenica in diretta su MS Motor TV (Canale 228 di Sky) e sui canali Facebook e YouTube del Gruppo Peroni Race.

Le competizioni targate GPR riprendono il discorso dopo due settimane di stop. Nella Coppa Italia Turismo la sfida si accende nella prima divisione con l’ex-aequo a quota 25 punti tra Alessio Aiello (MM Motorsport) ed Edoardo Barbolini (BF Motorsport), leader nel TCR DSG dopo il giro di boa al Mugello. A soli tre punti di svantaggio Davide Nardilli e Kevin Giacon, reduce da un weekend da dominatore sul circuito toscano. Nella categoria TCR Sequenziale si aggiunge alla griglia Mauro Guastamacchia con la Hyundai i30 dell’Aggressive Team Italia. Paolo Valeri (Speed Motor) sarà presente per difendere la leadership della seconda divisione e nel Trofeo 318 riservato alle BMW 318 E46.

Magione ospiterà anche il Campionato Italiano Autostoriche, che si prepara per il finale di stagione proprio sull’asfalto dell’autodromo umbro il 22 novembre. Roberto Arnaldi, vincitore della gara al Mugello è pronto a tornare in azione e misurarsi con equipaggi consolidati come Truglia-Giovannini sulla TVR Tuscan, Ronconi-Gulinelli su Porsche 930 e Milla-Lupoli al volante dell’Alfa Romeo Giulietta Ti.

L’appuntamento con la storia non si ferma qui con il Trofeo Italia Storico, ospite nel Peroni Race Weekend di Magione, diviso tra passato e presente. Riprendono il discorso anche i piloti impegnati nel Master Tricolore Prototipi, con grande bagarre alle spalle di Walter Margelli tra Giancarlo Pedetti, Davide Pedetti e Davide Amaduzzi nel fazzoletto di 8 punti.


Quarto atto anche per la Lotus Cup Italia, con Daniel Grimaldi pronto ad incrementare il gap su Franco Nespoli, Giacomo Giubergia e Giuseppe De Virgilio. Il giovane pilota milanese è infatti balzato in testa alla classifica al termine del round del Mugello, dove si è imposto nella seconda manche della domenica.

Stefano D’Aste, leader con ampio margine nella Coppa Italia GT, sarà alla guida della sua Lotus Exige anche a Magione, dove torneranno anche i piloti della Lotus Speed Championship nella giornata di sabato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

COPPA ITALIA TURISMO

COPPA ITALIA TURISMO | VALLELUNGA: KEVIN GIACON DOMINA L’ULTIMA QUALIFICA DELL’ANNO

E’ Kevin Giacon (MM Motorsport) l’autore del miglior tempo nell’ultima sessione di qualifica della stagione ...